logo

Pesanti accuse contro Glencore

Sono contenute in uno studio di Sacrificio Quaresimale e Pane per tutti

 
16
aprile
2012
06:05
ats

BERNA - Condizioni molto precarie di lavoro - svolto in gran parte da manodopera minorile - violazioni dei diritti umani, gravi disastri ambientali e frode fiscale. Sono le accuse avanzate in uno studio pubblicato oggi da Sacrificio Quaresimale e Pane per tutti sulle attività «inquietanti» di Glencore nella Repubblica Democratica del Congo. Il gruppo di Zugo specializzato nel commercio di materie prime contesta le affermazioni.
Le accuse sono frutto di ricerche condotte durante oltre sei mesi nell'ex Zaire, in collaborazione con le organizzazioni non governative (ong) congolesi, intervistando minatori, dipendenti, abitanti di villaggi e autorità locali.

Prossimi Articoli

Il Museo dell'islam ha aperto a La Chaux-de-Fonds

Dopo le polemiche prima dell'inaugurazione, pubblico non numerosissimo e agenti di sicurezza all'entrata

Rapinata una gioielleria sulla Bahnhofstrasse

I malviventi hanno sfondato la vetrina con la loro automobile, poi sono fuggiti a piedi e con uno scooter

FFS Cargo cancella 70 impieghi

"Bisogna risparmiare sui costi strutturali e amministrativi", precisa il portavoce Jean-Philippe Schmidt

Edizione del 30 maggio 2016
Segui il CdT sui social
Mobile
L'abbonamento su misura per te
Scopri le offerte su misura per te
con la CdT Club Card
Top