logo

Pesanti accuse contro Glencore

Sono contenute in uno studio di Sacrificio Quaresimale e Pane per tutti

 
16
aprile
2012
06:05
ats

BERNA - Condizioni molto precarie di lavoro - svolto in gran parte da manodopera minorile - violazioni dei diritti umani, gravi disastri ambientali e frode fiscale. Sono le accuse avanzate in uno studio pubblicato oggi da Sacrificio Quaresimale e Pane per tutti sulle attività «inquietanti» di Glencore nella Repubblica Democratica del Congo. Il gruppo di Zugo specializzato nel commercio di materie prime contesta le affermazioni.
Le accuse sono frutto di ricerche condotte durante oltre sei mesi nell'ex Zaire, in collaborazione con le organizzazioni non governative (ong) congolesi, intervistando minatori, dipendenti, abitanti di villaggi e autorità locali.

Prossimi Articoli

In strada contro Uber a Basilea, Ginevra e Zurigo

I taxisti protestano contro le autorità, accusate di non far volutamente rispettare la legge che limita l'operato di Uber

Meno reati violenti, ma più infortuni in Svizzera

Dal 2008 sono diminuiti del 40% tra i giovani maschi (15-24 anni), mentre sono aumentati gli incidenti nel tempo libero

Vento in poppa per l’idea ticinese

Dopo il voto britannico il ministro Schneider-Ammann si sbilancia a favore della clausola ideata da Ambühl - Il consigliere federale rilancia la proposta dell'approccio "bottom up"

Edizione del 29 giugno 2016
Segui il CdT sui social
Mobile
L'abbonamento su misura per te
Scopri le offerte su misura per te
con la CdT Club Card
Top