logo

Pesanti accuse contro Glencore

Sono contenute in uno studio di Sacrificio Quaresimale e Pane per tutti

 
16
aprile
2012
06:05
ats

BERNA - Condizioni molto precarie di lavoro - svolto in gran parte da manodopera minorile - violazioni dei diritti umani, gravi disastri ambientali e frode fiscale. Sono le accuse avanzate in uno studio pubblicato oggi da Sacrificio Quaresimale e Pane per tutti sulle attività «inquietanti» di Glencore nella Repubblica Democratica del Congo. Il gruppo di Zugo specializzato nel commercio di materie prime contesta le affermazioni.
Le accuse sono frutto di ricerche condotte durante oltre sei mesi nell'ex Zaire, in collaborazione con le organizzazioni non governative (ong) congolesi, intervistando minatori, dipendenti, abitanti di villaggi e autorità locali.

Prossimi Articoli

Vacanze, attenzione ai falsi siti di prenotazione

Chi prenota su internet deve stare in guardia: i cybercriminali con questo espediente stanno cercando di rubare i dati delle carte di credito

Il Basel Tattoo è sempre da urlo

Da due lustri a questa parte la città sul Reno ospita il secondo raduno al mondo delle migliori bande militari

Temporale e disagi, ma torna il sereno

In Ticino, nel Sottoceneri, interventi dei pompieri per piante cadute e allagamenti - Il fine settimana è previsto soleggiato - Grandine in Svizzera interna

Edizione del 24 luglio 2016
Segui il CdT sui social
Mobile
L'abbonamento su misura per te
Scopri le offerte su misura per te
con la CdT Club Card
Top