Cultura e spettacoli La fattoria degli animali Tempo Libero Motori Cinema Eureka Gossip Film Festival Parliamone Fotogallery Piazza del Corriere Primo Piano Salute Info Aziende Lavora con noi Commenti Dal giornale Sondaggi Web
Elezioni comunali 2013Sochi 2014
Farmacie di turno Emergenze Pronto soccorso Ospedali Cliniche
Trasporti Infostrada Agenda Cinema Musei Gallerie arte Oroscopo
Offerte Concorsi Iniziative Album fotografico
Impiego Immobiliari Veicoli Generici Annunci Extra
Tariffe Acquista singola edizione Nuovo Modifica Sospensione Scrivici Pass.Dimenticata
Confederazione | Cronaca -  17 lug 2012 14:55

Film a luci rosse in classe

Lo propone männer.ch per insegnare ai ragazzi a far fronte alla pornografia

BERNA - Filmati porno nelle aule scolastiche? Il dibattito è lanciato nella Svizzera tedesca, dopo che l'organizzazione di difesa dei diritti degli uomini e dei padri männer.ch ha chiesto di autorizzare il materiale a luci rosse nel quadro di speciali unità di insegnamento, sotto la guida di personale esterno. Obiettivo: insegnare ai ragazzi a gestire l'ondata di pornografia con cui prima o poi verranno in contatto.
In una presa di posizione all'indirizzo della Confederazione, di cui ha riferito domenica la «NZZ am Sonntag» l'associazione auspica una riforma dell'attuale normativa sessuale: si tratterebbe di rinunciare a regole di natura morale per puntare sull'educazione e sul rafforzamento dell'autonomia sessuale. Nel campo della pornografia dura männer.ch ritiene quindi per esempio che dovrebbero essere autorizzate scene con escrementi o pratiche sessuali sado-maso.
A far parecchio discutere in questi giorni è però soprattutto la richiesta di poter mostrare porno anche a minori di 16 anni - attualmente comportamento penalmente perseguibile - se ciò avviene con un evidente intento pedagogico e in sedute chiaramente definite. Questo perché oggigiorno - argomenta la «lobby» degli uomini - i giovani sono confrontati molto presto con argomenti di carattere pornografico, che lo si voglia o no: quindi sia i genitori, sia la scuola dovrebbero accompagnarli in modo serio sul campo.

17.07.2012 - 14:55
ats
Il 44.enne cedeva ai ragazzi marijuana e alcol. Era educatore sociale in tre cantoni
ERNA - Un 44.enne dovrà rispondere davanti alla giustizia bernese per aver commesso abusi sessuali ai danni di... Leggi
Vandalismi durante le feste pasquali a Scuol, nei Grigioni - Rubati gioielli da alcuni sepolcri
SCUOL - Ignoti vandali hanno imbrattato con lanci di uova sode le pareti della chiesa riformata di Scuol, capoluogo... Leggi
Sono arrivati grazie alla semplificazione della politica dei visti. Altri 500 accolti grazie al CF
BERNA - Più di 2500 siriani sono stati finora accolti in Svizzera grazie alla semplificazione della politica dei... Leggi
Villeneuve: bloccato dopo un incidente, un prete si è incamminato con nonchalance lungo l'autostrada
VILLENEUVE – Rosario alla mano, e come se nulla fosse, si è incamminato lungo l'autostrada A9, all'altezza di... Leggi
Le persone decedute sotto una slavina sono state 17, otto in meno della media pluriennale
DAVOS - Grazie all'inverno con poca neve - almeno a Nord delle Alpi - quest'anno ci sono stati meno morti per valanghe:... Leggi
Lei, neopatentata, era stata pizzicata a 100km/h sui 50 consentiti, lui ha provato a rimediare
ZURIGO - Per proteggere l'amica pizzicata la notte fra venerdì e sabato scorsi da un radar mentre sfrecciava a... Leggi
Inaugurata a Zurigo, è uno spiazzo di 16 mila metri quadrati ricoperto di quarzite di Vals - LE FOTO
ZURIGO - Dopo la " gru marittima", Zurigo si arricchisce di una nuova attrazione: la nuova "piazza della Sechseläuten",... Leggi
Dopo diversi anni di calo, il consumo di vini elvetici è aumentato nel 2013 del 10%
BERNA - Gli svizzeri hanno forse smesso di snobbare il vino indigeno. Dopo diversi anni di calo, il consumo di... Leggi
Fisco: clienti riceveranno una richiesta di consenso e la spiegazione delle nuove norme d'assistenza
BERNA - Nel quadro dell'attuazione della normativa FATCA, in vigore dal primo luglio, le banche elvetiche sono... Leggi
COLLEGAMENTI
Edizione del 23 aprile 2014
Programma cinema
Dove
Questa sera
Bellinzona | Conferenze
Aggregazioni
Relatori: Mario Branda, Reto Malandrini.
Centro diurno ATTE | 13.30
Ascona | Serate danzanti
Dj Chicco Mazzucchelli
Commercial house con dj set.
Seventy7 | 24.00
Luogo