logo

Piazze di Lugano gremite per Blues to Bop

Archiviata un'edizione con tanto pubblico ed elevata qualità artistica

 
28
agosto
2017
00:10

LUGANO - Blues to Bop è una bella realtà da quasi trent'anni, che verranno festeggiati l'anno prossimo. Anche nell'edizione appena archiviata, il numeroso pubblico accorso da giovedì a domenica in tre piazze e al LAC di Lugano e ieri sera a Morcote, ha potuto godere di grande musica proposta da star internazionali ma anche da artisti di casa nostra. Oltre sessanta ore di concerti openair gratuiti che hanno offerto una grande varietà di stili e suoni. Anche quest'anno il direttore artistico Norman Hewitt ha offerto un cartellone di rilievo, selezionando artisti straordinari che hanno trasmesso tante emozioni.

Prossimi Articoli

Stop al tour di Jovanotti

Un edema alle corde vocali costringe il cantante a tre giorni di assoluto silenzio - Salta la data a Bologna - "È la prima volta che mi capita"

Conchita Wurst positiva all'HIV

La cantante ha spiegato che i trattamenti ricevuti hanno soppresso il virus a tal punto da non essere più trasmissibile, augurandosi di poter "fare un altro passo contro la stigmatizzazione della malattia"

Musica Nuda per Magoni e Spinetti

Domenica 15 aprile alle 20.30 il duo jazz si esibirà sul palco della Sala Teatro del LAC a Lugano

Edizione del 21 aprile 2018
Segui il CdT sui social
Mobile
Scopri le offerte su misura per te
con la CdT Club Card
Top