Cultura e spettacoli La fattoria degli animali Tempo Libero Motori Cinema Eureka Gossip Film Festival Parliamone Fotogallery Piazza del Corriere Primo Piano Salute Info Aziende Commenti Dal giornale Sondaggi Web
Elezioni cantonali 2015Expo 2015
Farmacie di turno Emergenze Pronto soccorso Ospedali Cliniche
Trasporti Infostrada Agenda Cinema Musei Gallerie arte
Offerte Concorsi Iniziative Album fotografico
Corriere Lavoro Annunci Extra
Tariffe Acquista singola edizione Nuovo abbonamento Modifica indirizzo Sospensione consegna Scrivici Registrati Pass.Dimenticata
vZMel0qJVTU
La fattoria degli animali | Altri animali -  10 dic 2010 11:39

La vespa che va ad energia solare

Ha dato nell'occhio perchè è particolarmente attiva

La Svizzera sta seguendo con passione l'avventura di "Solar Impulse", l'aereo ad energia solare (vd suggeriti), ma in natura esiste una vespa - la Vespa orientalis - che da sempre vola portandosi appresso un vero e proprio pannello fotovoltaico, che produce energia elettrica che l'aiuta in volo.

La scoperta, pubblicata sul numero di dicembre della rivista «Naturwissenschaften» (vd pdf), è di un team di ricercatori israeliani. Partiti dalla constatazione che la Vespa orientalis è molto più attiva nelle ore centrali della giornata, invece che all'alba (come molti suoi simili), i ricercatori l'hanno tenuta d'occhio. Hanno così scoperto che il segreto di questa vespa sta nella singola striscia gialla che ricopre l'addome (la si vede bene nella Foto) che è a tutti gli effetti un pannello solare, o meglio nel suo componente principale, la xantoferina: «Questo pigmento cattura l'energia solare, e la trasforma in elettricità, che viene usata per le attività di ricerca del cibo - spiegano gli autori - ed è proprio intorno all'addome che si concentra la maggior parte dell'attività metabolica dell'insetto».

Analizzando l'addome della vespa al microscopio è emersa una struttura molto complessa, formata da protrusioni esagonali di 50 nanometri (con al centro una piccola depressione) estremamente efficaci nel catturare la luce. Anche le altre parti del corpo sono strutturate in modo tale da deviare i raggi solari proprio dove serve. Per confermare la teoria i ricercatori hanno realizzato sinteticamente una piccola cella solare con lo stesso principio, riuscendo ad ottenere una conversione della luce in elettricità con una resa per ora molto bassa, ma che in futuro potrebbe essere alzata e sfruttata per dei pannelli utilizzabili dall'uomo.

10.12.2010 - 11:39
m.c./ansa | Aggiornamento: 12 dic 2010 16:57
Il dentista americano che ha ucciso Cecil in non voleva fermarsi lì - E lo Zimbabwe ne chiede l'estradizione
ROMA - Dopo aver portato a termine la caccia al leone protetto Cecil, nello Zimbabwe, il dentista Walter James... Leggi
Gravi ferite a gamba e mano sinistre per un surfista in Australia - Nella zona due aggressioni negli ultimi mesi
SYDNEY - Ancora un attacco di uno squalo in Australia. Un surfista si è difeso a pugni dall'animale ma ha riportato... Leggi
Le alte temperature hanno spinto in particolare i gatti a cercare ombra più lontano del solito da casa
HERGISWIL (NW) - Sono già oltre 2500 gli animali "dispersi" registrati a fine luglio alla Centrale svizzera per... Leggi
Zimbabwe, un cacciatore professionista e il proprietario di una fattoria hanno sparato illegalmente a Cecil, l'attrazione del Parco nazionale Hwange
ROMA - Due persone compariranno in tribunale, nello Zimbabwe, con l'accusa di aver ucciso illegalmente Cecil, il... Leggi
A 37 anni è l'esemplare più longevo della sua specie in cattività - Grandi feste all'Ocean Park di Hong Kong
HONH KONG - Festeggiamenti in grande stile per la signora dei panda. Jia Jia con i suoi 37 anni ha battuto il record... Leggi
Vengono recuperate dai volontari della struttura tedesca Seehundstation Norddeich e curate - LE FOTO
Il Seehundstation Norddeich è una struttura che si trova sulla costa nord-ovest della Germania e che raccoglie... Leggi
L'ufficio cantonale di veterinaria ha accolto la domanda dell'istituto di neuroinformatica (INI) del Politecnico di Zurigo, ma per il momento un ricorso blocca i test
ZURIGO - A distanza di anni, l'Istituto di neuroinformatica (INI) dell'Università e del Politecnico federale di... Leggi
Sondaggio Comparis: gli svizzeri hanno spesso coperture il doppio del necessario, ma per gli amici a quattro zampe si preoccupano di meno
BERNA - Gli svizzeri sono sovrassicurati per tutto, ma non per i loro animali domestici che pure, quando si ammalano... Leggi
Il triplice campione di surf a un passo dall'essere morso durante una gara in Sudafrica - FOTO E VIDEO
JOHANNESBURG - Grosso spavento per il surfista Mick Fanning e per gli spettatori che stavano assitendo al J-Bay... Leggi
COLLEGAMENTI
DOCUMENTI
Logo OVT
Logo SPAB
Edizione del 31 luglio 2015
Programma cinema
Dove
Questa sera
Lugano | Musica classica
Civica Filarmonica di Lugano
Concerto bandistico diretto da Franco Cesarini.
Piazza della Riforma | 21.30
Tenero | Jazz Rock Pop
Tenero Music Nights
Con Ethica, Johnny Gallagher & Boxtie Band, Gotthard.
Centro sportivo nazionale | 19.00
Luogo