logo

Micio, Fido e il medico a domicilio

Grazie alla dott. Luque Gómez intimità anche per loro

 
02
dicembre
2010
07:19

«Il territorio del Ticino è piccolo, la popolazione non è molto numerosa, ma spesso vive discosta dai centri. Ci sono molte persone che amano gli animali e li trattano bene, ma mi sono resa conto che molte di queste persone sono anziane e per loro, spesso, portare il proprio animale dal veterinario diventa un problema. È così che mi è venuta l’idea di mettermi a disposizione come ‘veterinaria a domicilio’». 

Chi parla è Marina Luque Gómez, 33 anni, nata e cresciuta a Madrid, laureata in Scienze ambientali nel 2000 e in medicina veterinaria nel 2009. In Ticino ci è giunta un anno fa con il marito, nato e cresciuto a Montagnola. Lei, la dott. Luque Gómez, pensava di poter trovare lavoro (vista la sua preparazione), ma... non è stato il caso e allora il lavoro se l'è inventato lei: veterinaria a domicilio, attività che ha iniziato dallo scorso luglio.

A Micio e Fido, a casa loro, offre queste prestazioni: visita di controllo, vaccinazioni, microchip, rilascio del passaporto svizzero, deparassitazione, terapie semplici, prelievi di sangue e eutanasia. «È un po’ triste ammetterlo - osserva la nostra interlocutrice -, ma il servizio di eutanasia a domicilio è il più richiesto. Sono infatti sempre più numerose le persone che pensano sia importante, anche per il loro Micio o il loro Fido, morire là dove si è sempre vissuti, circondati dalle persone e dalle cose che si conoscono, senza dover subire il trauma dell’ultimo viaggio prima della morte». Prevalentemente la dott. Luque Gómez opera nel Sottoceneri, ma «mi è già capitato di andare anche oltre Bellinzona». Le informazioni utili a raggiungerla nel link a lato. L'esempio di una visita a domicilio nella Fotogallery.

 Prestazioni, tariffe e recapiti della dott. Marina Luque Gómez

 Il veterinrio a domicilio è già una realtà nelle grandi città. È il caso di Roma

 Veterinario a domicilio anche a Milano

 Molteplici le esperienze nel mondo

  Veterinario a domicilio perchè... anche i nostri amici pelosi amano la loro casa (anche se non è un superattico!...)

 

Veterinario a domicilio. Secondo te è una buona idea?

89 %
No
1 %
Non so
10 %
Il sondaggio è stato chiuso il 23/12/2010
Articoli suggeriti

Bilancio positivo dopo un mese

Ritorno d'immagine, ma, soprattutto, buona informazione

Veterinario professione senza crisi

Sempre più persone condividono la vita con un animale

Edizione del 27 giugno 2016
Segui il CdT sui social
Mobile
L'abbonamento su misura per te
Scopri le offerte su misura per te
con la CdT Club Card
Top