Cultura e spettacoli La fattoria degli animali Tempo Libero Motori Cinema Eureka Gossip Film Festival Parliamone Fotogallery Piazza del Corriere Primo Piano Salute Info Aziende Commenti Dal giornale Sondaggi Web
votazioni 18 maggio 2014
Farmacie di turno Emergenze Pronto soccorso Ospedali Cliniche
Trasporti Infostrada Agenda Cinema Musei Gallerie arte
Offerte Concorsi Iniziative Album fotografico
Corriere Lavoro Immobiliari Veicoli Generici Annunci Extra
Tariffe Acquista singola edizione Nuovo abbonamento Modifica indirizzo Sospensione consegna Scrivici Registrati Pass.Dimenticata
Mondo | Cronaca -  7 nov 2012 17:35

Niente porno su Internet in Egitto

Il procuratore generale Meguid Mahmoud ordina la chiusura di tutti i siti web

IL CAIRO - In applicazione di una sentenza del Tribunale amministrativo del 2009 il procuratore generale egiziano Abdel Meguid Mahmoud ha ordinato oggi la chiusura dei siti web pornografici del Paese. È quanto ha riferito una fonte giudiziaria, secondo la quale il procuratore ha inviato una notifica ufficiale della decisione al ministero dell'Interno perché vari le misure necessarie. Sempre in giornata decine di salafiti e di donne in niqab (il velo islamico integrale) hanno manifestato davanti alla sede della Procura, chiedendo che i siti pornografici vengano oscurati. "Morsi, perché resti in silenzio, l'Egitto è uno stato islamico non pornografico", hanno scandito i manifestanti rivolgendosi al presidente egiziano. Che è esponente di punta del partito dei Fratelli musulmani.

7.11.2012 - 17:35
Red. Online - ats
Jean Claude Juncker ha presentato il fondo di investimento europeo, "fuori dal deficit e dal debito"
STRASBURGO - "I contributi degli Stati saranno fuori dal deficit e dal debito". Lo annuncia il presidente della... Leggi
Intanto negli USA spuntano le lettere private di Chuck Hagel - ex capo del Pentagono - a Obama
NEW YORK - Spuntano le lettere private di Chuck Hagel alla Casa Bianca, in cui il capo uscente del Pentagono esprimeva... Leggi
Centinaia di migliaia di persone sono scese in strada nelle principali città americane
NEW YORK - A Ferguson, a Chicago e a New York a Washington, a Baltimora, San Francisco, Seattle e molte altre grandi... Leggi
Nel corso dello sgombero di Mongkok, una delle aeree di Hong Kong sotto occupazione da quasi 2 mesi
HONG KONG - Arrestato il leader studentesco di 18 anni Joshua Wong, nel corso dello sgombero di Mongkok, una delle... Leggi
Edizione del 26 novembre 2014
Programma cinema
Dove
Questa sera
Bellinzona | Per i ragazzi
Colori ed emozioni
Atelier per ragazzi nell'ambito della mostra "Oh...Cézanne". Info e iscrizioni: 091-835.52.54. Dai 2-3 anni con l'accompagnamento di un adulto.
Museo in Erba | 15.45
Lugano | Conferenze
Dialogo tra Europa e Svizzera. Incontro con l'ambasciatore Bénédict de Tscharner
Relatori: Bénédict de Tscharner, Franco Masoni, Remigio Ratti, Giancarlo Dillena.
Palazzo dei Congressi | 18.00
Luogo