Cultura e spettacoli La fattoria degli animali Tempo Libero Motori Cinema Eureka Gossip Film Festival Parliamone Fotogallery Piazza del Corriere Primo Piano Salute Info Aziende Commenti Dal giornale Sondaggi Web
Elezioni cantonali 2015
Farmacie di turno Emergenze Pronto soccorso Ospedali Cliniche
Trasporti Infostrada Agenda Cinema Musei Gallerie arte
Offerte Concorsi Iniziative Album fotografico
Corriere Lavoro Annunci Extra
Tariffe Acquista singola edizione Nuovo abbonamento Modifica indirizzo Sospensione consegna Scrivici Registrati Pass.Dimenticata
Mondo | Cronaca -  7 nov 2012 17:35

Niente porno su Internet in Egitto

Il procuratore generale Meguid Mahmoud ordina la chiusura di tutti i siti web

IL CAIRO - In applicazione di una sentenza del Tribunale amministrativo del 2009 il procuratore generale egiziano Abdel Meguid Mahmoud ha ordinato oggi la chiusura dei siti web pornografici del Paese. È quanto ha riferito una fonte giudiziaria, secondo la quale il procuratore ha inviato una notifica ufficiale della decisione al ministero dell'Interno perché vari le misure necessarie. Sempre in giornata decine di salafiti e di donne in niqab (il velo islamico integrale) hanno manifestato davanti alla sede della Procura, chiedendo che i siti pornografici vengano oscurati. "Morsi, perché resti in silenzio, l'Egitto è uno stato islamico non pornografico", hanno scandito i manifestanti rivolgendosi al presidente egiziano. Che è esponente di punta del partito dei Fratelli musulmani.

7.11.2012 - 17:35
Red. Online - ats
È stato trovato in un telefonino raccolto fra i rottami ed è stato visionato dalla rivista francese Paris Match
DÜSSELDORF - "Ultimi istanti prima dello schianto". Il sito del settimanale francese Paris Match racconta gli... Leggi
Il copilota responsabile dello schianto aveva scritto alla scuola piloti: "Grave episodio depressivo poi rientrato"
BERLINO - Nel 2009, prima di riprendere l'addestramento dopo diversi mesi di interruzione, il copilota responsabile... Leggi
Turchia: l'assalto contro i sequestratori nel palazzo di giustizia di Istanbul è finito nel sangue
ANKARA - È finito nel sangue dopo otto ore di angoscia fra raffiche di mitra e esplosioni in un blitz delle teste... Leggi
Per Hollande "il riconoscimento delle vittime del volo Germanwings sarà già possibile al più tardi per la fine della settimana"
BERLINO - L'identificazione di tutte le vittime della tragedia del volo Germanwings sarà già possibile "al più... Leggi
I vescovi tedeschi affrontano di petto la tragedia dell'aereo caduto sulle Alpi francesi: ecco le loro parole
CITTÀ DEL VATICANO - La Chiesa di Germania ricorderà le vittime dell'aereo della compagnia Germanwings, precipitato... Leggi
Edizione del 31 marzo 2015
Programma cinema
Dove
Questa sera
Lumino | Presentazione Libri
I giorni del delfino
Presentazione del volume di Monica Piffaretti a cura dell'autrice.
Libreria del tempo libero | 20.00
Camignolo | Serate danzanti
Discoliscio
Ballo liscio e moderno.
La Balera | 21.00
Luogo