logo

Mercantile si spezza nel Mare arabico

La nave è colata a picco - Emergenza per una forte perdita di carburante

 
18
giugno
2013
07:28
ats

NEW DELHI - Un mercantile in viaggio fra Gedda, in Arabia Saudita, e Singapore si è spaccato in due ieri nel Mare arabico all'altezza di Mumbai, creando una emergenza ecologica per una forte perdita di carburante, mentre l'equipaggio è riuscito a mettersi in salvo. Lo riferisce oggi Ndtv a New Delhi.
L'unità, la Mol Confort, era lunga 316 metri e trasportava 4.500 container imbarcati in Arabia Saudita, il cui contenuto però è sconosciuto.
Una fonte della Guardia costiera indiana ha indicato che "lo scafo del mercantile si è spaccato in due a 840 miglia nautiche al largo delle coste di Mumbai, ma l'equipaggio - 12 russi e 14 filippini - è riuscito a mettersi in salvo prima dell'affondamento sulle scialuppe di salvataggio". Tre unità indiane in transito nella zona hanno partecipato alle operazioni di salvataggio.

La zona dove è colata a picco la nave

Prossimi Articoli

Voleva studiare, non sposarsi: bruciata viva

È la terribile sorte toccata a una 16.enne uccisa dal padre e dalla matrigna nello Stato nord-orientale indiano di Bihar

A 3 anni spara per errore e uccide la sorellina di 9

È accaduto nella casa dei nonni in un sobborgo di Birmingham, in Alabama - Il piccolo aveva trovato l'arma carica posata su un comodino

Foto del giorno

I migliori scatti della settimana dal mondo, fino a oggi, domenca 7 febbraio

Edizione del 8 febbraio 2016
Segui il CdT sui social
Mobile
L'abbonamento su misura per te
Scopri le offerte su misura per te
con la CdT Club Card
Top