logo

Mercantile si spezza nel Mare arabico

La nave è colata a picco - Emergenza per una forte perdita di carburante

 
18
giugno
2013
07:28
ats

NEW DELHI - Un mercantile in viaggio fra Gedda, in Arabia Saudita, e Singapore si è spaccato in due ieri nel Mare arabico all'altezza di Mumbai, creando una emergenza ecologica per una forte perdita di carburante, mentre l'equipaggio è riuscito a mettersi in salvo. Lo riferisce oggi Ndtv a New Delhi.
L'unità, la Mol Confort, era lunga 316 metri e trasportava 4.500 container imbarcati in Arabia Saudita, il cui contenuto però è sconosciuto.
Una fonte della Guardia costiera indiana ha indicato che "lo scafo del mercantile si è spaccato in due a 840 miglia nautiche al largo delle coste di Mumbai, ma l'equipaggio - 12 russi e 14 filippini - è riuscito a mettersi in salvo prima dell'affondamento sulle scialuppe di salvataggio". Tre unità indiane in transito nella zona hanno partecipato alle operazioni di salvataggio.

La zona dove è colata a picco la nave

Prossimi Articoli

Arrestati 10 albanesi grazie a una “app spia”

L'hanno installata i carabinieri di Torino negli smartphone di una banda di spacciatori: sfruttavano la prostituzione per produrre marijuana - Oltre 4 mila le piantine sequestrate

Dopo la sparatoria di Malmoe, pacco sospetto a Goteborg

È stato trovato dalla polizia davanti ad una scuola elementare - Quattro i feriti nei fatti di ieri culminati con l'esplosione di diversi colpi di arma da fuoco - È caccia all'uomo

Siria, dialogo tra sordi all'ONU

Riunione del Consiglio di Sicurezza sfociata in un nulla di fatto - Germania e Francia accusano la Russia di crimini di guerra

Edizione del 26 settembre 2016
Segui il CdT sui social
Mobile
L'abbonamento su misura per te
Scopri le offerte su misura per te
con la CdT Club Card
Top