logo

Mercantile si spezza nel Mare arabico

La nave è colata a picco - Emergenza per una forte perdita di carburante

 
18
giugno
2013
07:28
ats

NEW DELHI - Un mercantile in viaggio fra Gedda, in Arabia Saudita, e Singapore si è spaccato in due ieri nel Mare arabico all'altezza di Mumbai, creando una emergenza ecologica per una forte perdita di carburante, mentre l'equipaggio è riuscito a mettersi in salvo. Lo riferisce oggi Ndtv a New Delhi.
L'unità, la Mol Confort, era lunga 316 metri e trasportava 4.500 container imbarcati in Arabia Saudita, il cui contenuto però è sconosciuto.
Una fonte della Guardia costiera indiana ha indicato che "lo scafo del mercantile si è spaccato in due a 840 miglia nautiche al largo delle coste di Mumbai, ma l'equipaggio - 12 russi e 14 filippini - è riuscito a mettersi in salvo prima dell'affondamento sulle scialuppe di salvataggio". Tre unità indiane in transito nella zona hanno partecipato alle operazioni di salvataggio.

La zona dove è colata a picco la nave

Prossimi Articoli

Google News dovrà pagare per gli articoli?

Secondo il Financial Times la misura è parte della riforma UE sul copyright - I motori di ricerca verseranno dei soldi agli editori per poter utilizzare i loro contenuti

Bolivia, minatori in sciopero uccidono viceministro

Durante i violenti scontri nella zona mineraria di Panduro il viceministro dell'Interno della Bolivia, Rodolfo Illanes, sarebbe stato bastonato a morte

Ancora bambini morti in un raid su Aleppo

Almeno 13 civili, in maggioranza bambini e adolescenti, sono stati uccisi oggi da un bombardamento con barili-bomba effettuato da elicotteri governativi siriani

Edizione del 26 agosto 2016
Segui il CdT sui social
Mobile
L'abbonamento su misura per te
Scopri le offerte su misura per te
con la CdT Club Card
Top