Cultura e spettacoli La fattoria degli animali Tempo Libero Motori Cinema Eureka Gossip Film Festival Parliamone Fotogallery Piazza del Corriere Primo Piano Salute Info Aziende Commenti Dal giornale Sondaggi Web
votazioni 18 maggio 2014
Farmacie di turno Emergenze Pronto soccorso Ospedali Cliniche
Trasporti Infostrada Agenda Cinema Musei Gallerie arte
Offerte Concorsi Iniziative Album fotografico
Corriere Lavoro Immobiliari Veicoli Generici Annunci Extra
Tariffe Acquista singola edizione Nuovo abbonamento Modifica indirizzo Sospensione consegna Scrivici Registrati Pass.Dimenticata
Mondo | Cronaca -  1 ago 2013 09:09

India, ferisce una compagna e si uccide

Aggressione con pistola e ascia all'Università di New Delhi

NEW DELHI - Uno studente dell'Università centrale di New Delhi (Jnu) ha aggredito, ferendola gravemente con un ascia alla testa e al corpo, una ragazza di cui si diceva amico e poi si è suicidato ingerendo un potente insetticida e tagliandosi la gola, fra l'orrore di alcuni studenti presenti.
La tragedia di cui sono stati protagonisti Aakash Kumar, 23 anni, e Roshni Gupta di 22, entrambi studenti di lingua coreana, è riferita oggi con evidenza dalla stampa indiana.
Secondo The Times of India, i due si frequentavano da qualche tempo, ma la loro relazione si era deteriorata, come è emerso da una lettera lasciata dallo studente convinto di essere ormai "oggetto di derisione" da parte della ragazza.
Così ieri il giovane è entrato in classe con uno zaino all'interno del quale aveva collocato una pistola, un coltello, un'ascia e un potente veleno.
Terminata la prima ora di lezione, e dopo aver allontanato dall'aula il professore con uno stratagemma, Aakash ha estratto la pistola puntandola contro Roshni. Ma l'arma non ha funzionato. Allora ha estratto l'ascia con cui ha colpito violentemente la ragazza alla testa alle spalle ed al petto, lasciandola in una pozza di sangue.
Quindi, senza che nessuno dei pochi presenti intervenisse, il giovane ha ingerito un potente insetticida e si è tagliato la gola.
Incredibilmente la giovane è stata respinta da un primo ospedale di New Delhi (Aiims) ed accettata invece nel Safdarjung Hospital, dove è ricoverata in gravi condizioni.

1.08.2013 - 09:09
ats
Atene, erano state posate di fronte al Parlamento e al monumento del Milite ignoto
ATENE - Sono state rimosse le transenne di fronte al Parlamento ateniese e al monumento del Milite ignoto: erano... Leggi
Calma appartente dopo gli scontri di ieri tra manifestanti nazionalisti anigovernativi e polizia
PRISTINA/BELGRADO - Situazione di calma apparente a Pristina, dove permane una tensione latente all'indomani dei... Leggi
La popolazione nel Paese continua ad aumentare: la media d'età è ora di 30,7 anni
ANKARA - La popolazione turca continua ad aumentare e ha toccato i 77,7 milioni nel 2014, stando ai dati diffusi... Leggi
"Ul Senatur" a ruota libera: sul Corriere del Ticino dà il suo sostegno al neonato movimento che sposa la causa identitaria
L'incontro ha luogo in un ristorante di Laveno Mombello, sulla sponda varesina del Lago Maggiore, vicino a Gemonio... Leggi
Lo ha detto Alexis Tsipras durante il primo consiglio dei ministri in corso oggi
ATENE - Si riunisce stamane nei suoi uffici al Parlamento greco il primo consiglio dei ministri del governo di... Leggi
I curdi hanno ripreso il controllo della roccaforte dei combattenti dello Stato islamico - LE FOTO
KOBANE - La città di Kobane, al confine tra Siria e Turchia, è da mesi, ormai, teatro di scontri durissimi tra... Leggi
Il gruppo americano avrebbe guadagnato tra 250 e 300 milioni, a differenza di altri istituti
NEW YORK - A differenza di altri grandi istituti, JPMorgan Chase ha tratto profitto dalla decisione della Banca... Leggi
Edizione del 28 gennaio 2015
Programma cinema
Dove
Questa sera
Lugano | L'altro schermo
Midnight in Paris
Regia di Woody Allen (USA, 2011). "Confronti - Le serate cinematografiche con Gino Buscaglia" organizzate dall'Associazione Dialogare Incontri.
Università (Facoltà di Teologia) | 19.30
Locarno | Teatro
Casta Away - Tempesta imperfetta
Di Enrico Bertolino, Curzio Maltese, Luca Bottura, con Enrico Bertolino. Regia di Massimo Navone.
Teatro | 20.30
Luogo