logo

Villaggio cristiano in mano ai jihadisti

Siria: un abitante denuncia l'imposizione di velo e sharia

 
15
dicembre
2013
10:11
ats

DAMASCO - Miliziani jihadisti di Al Nusra e salafiti hanno occupato stanotte il villaggio cristiano siriano di Kanaye imponendo alla popolazione di obbedire alla sharia e alle donne di indossare il velo islamico, pena l'immediata fucilazione.
Un abitante ha dato l'allarme tramite l'arcivescovo emerito di Aleppo, monsignor Giuseppe Nazzaro, che ha contattato l'agenzia di stampa italiana Ansa. "Temiamo - ha detto il presule - che la popolazione sia costretta a fuggire in massa o a convertirsi all'Islam se non vuol essere massacrata".

Prossimi Articoli

Foto del giorno

I migliori scatti della settimana fino a oggi, sabato 24 settembre

“Questa grappa è una bomba”, e il volo viene bloccato

Clamoroso malinteso su un aereo Air Canada diretto da Venezia a Toronto dopo che un uomo ha descritto con toni enfatici un alcolico alla sua compagna

Il New York Times si schiera con Hillary

Dopo averla appoggiata nelle primarie, il noto quotidiano americano scrive: "Hillary Clinton presidente" e definisce Trump "il peggior candidato della storia moderna"

Edizione del 25 settembre 2016
Segui il CdT sui social
Mobile
L'abbonamento su misura per te
Scopri le offerte su misura per te
con la CdT Club Card
Top