logo

Bossi: "Ho deciso di ricandidarmi"

Il Senatùr: "Mi ripresento. A meno che non decidiamo di tirare fuori i fucili"

 
13
dicembre
2012
13:14
Red. Online - ats

ROMA - Se la Lega si ripresenterà in Parlamento Umberto Bossi intende ricandidarsi: "A meno che non decidiamo di tirare fuori i fucili, di non venire più a Roma e di passare a mezzi più espliciti e rumorosi. La Lega al Nord, questo dice Maroni. Non si può stare in Parlamento e allo stesso tempo fare la lotta. O fai la lotta democratica in Parlamento o la lotta popolare fuori. E la Lega deve passare alla lotta popolare, fare un altro tipo di battaglia". Lo dice il Senatùr che, conversando con i cronisti a Montecitorio aggiunge: "Senatore a vita? Mai! E l'unica cosa che non accetterei".

Prossimi Articoli

Per sostituire David Cameron corre anche Theresa May

I conservatori dovranno decidere il successore del dimissionario premier rinnovando anche la testa del partito

“Saremo noi a dettare l'agenda, non chi vuole uscire”

Unione europea dura nei toni e nella sostanza al primo summit post-referendum - L'Europarlamento spinge la Gran Bretagna a procedere "senza ulteriori indugi"

Oggi il primo vertice a 27 del dopo Brexit

L'Europa preme su Londra affinché faccia i passi dovuti, mentre la Scozia insiste per rimanere nell'Unione

Edizione del 30 giugno 2016
Segui il CdT sui social
Mobile
L'abbonamento su misura per te
Scopri le offerte su misura per te
con la CdT Club Card
Top