Cultura e spettacoli La fattoria degli animali Tempo Libero Motori Cinema Eureka Gossip Film Festival Parliamone Fotogallery Piazza del Corriere Primo Piano Salute Info Aziende Commenti Dal giornale Sondaggi Web
Elezioni cantonali 2015
Farmacie di turno Emergenze Pronto soccorso Ospedali Cliniche
Trasporti Infostrada Agenda Cinema Musei Gallerie arte
Offerte Concorsi Iniziative Album fotografico
Corriere Lavoro Annunci Extra
Tariffe Acquista singola edizione Nuovo abbonamento Modifica indirizzo Sospensione consegna Scrivici Registrati Pass.Dimenticata
Mondo | Politica -  13 dic 2012 13:14

Bossi: "Ho deciso di ricandidarmi"

Il Senatùr: "Mi ripresento. A meno che non decidiamo di tirare fuori i fucili"

ROMA - Se la Lega si ripresenterà in Parlamento Umberto Bossi intende ricandidarsi: "A meno che non decidiamo di tirare fuori i fucili, di non venire più a Roma e di passare a mezzi più espliciti e rumorosi. La Lega al Nord, questo dice Maroni. Non si può stare in Parlamento e allo stesso tempo fare la lotta. O fai la lotta democratica in Parlamento o la lotta popolare fuori. E la Lega deve passare alla lotta popolare, fare un altro tipo di battaglia". Lo dice il Senatùr che, conversando con i cronisti a Montecitorio aggiunge: "Senatore a vita? Mai! E l'unica cosa che non accetterei".

13.12.2012 - 13:14
Red. Online - ats
Il premier di Israele si "giocherà la carriera" martedì al Congresso USA: sul piatto il blocco dell'accordo nucleare iraniano
TEL AVIV - Bloccare l'accordo nucleare con l'Iran è "una missione storica" in nome non solo di Israele ma dell'intero... Leggi
A Mosca una grande manifestazione in ricordo dell'oppositore di Putin ucciso a colpi di pistola - GUARDA LE FOTO
ROMA - Fino a 70 mila persone partecipano oggi a Mosca alla marcia in memoria del capo dell'opposizione russa,... Leggi
In India l'epidemia continua a mietere vittime - Le persone colpite sono oltre 19 mila
NEW DELHI - L'epidemia legata alla propagazione del virus H1N1 continua a mietere vittime in India dove ora i morti... Leggi
Il boia dell'Isis "Jihadi John" nel 2010 minacciava il suicidio: si sentiva perseguitato dai servizi segreti inglesi
LONDRA - Nel 2010 'Jihadi John' si sentiva perseguitato dai servizi segreti britannici al punto da minacciare il... Leggi
Il presidente venezuelano Maduro vara una serie di pesanti restrizioni per diplomatici e cittadini americani
CARACAS -  Visto obbligatorio per i cittadini americani, restrizioni alle attività dei diplomatici Usa a Caracas... Leggi
Dopo un litigio on line, tre ragazzine dell'Alabama decidono di regolare i conti in un parco: uccisa a colpi di pistola una 14.enne
NEW YORK - Una banale discussione tra ragazzine su Facebook si è tramutata in tragedia in Alabama: una di loro... Leggi
Edizione del 28 febbraio 2015
Programma cinema
Dove
Questa sera
Magliaso | Musica classica
Piccoli Cantori di Pura
Concerto corale diretto da Christian Barella.
Residenza Rivabella | 16.00
Lugano | Teatro
La casa di Bernarda Alba
Di Federico Garcia Lorca, con Silvia Petta, Massimiliano Zampetti e altri. Regia di Luca Spadaro. "LuganoInScena"
Teatro Foce | 16.00/20.30
Luogo