logo

Samih Sawiris alla Valascia

L'imprenditore egiziano, colpito dall'atmosfera, vuole aiutare l'Ambrì

 
27
novembre
2011
15:51
Red. Sport

AMBRÌ - Samih Sawiris, come previsto, era oggi alla Valascia: l'imprenditore egiziano - giunto in pista mezz'ora prima dell'inizio della partita con il Rapperswil - è stato accolto dal presidente dell'Ambrì Piotta Filippo Lombardi, che gli ha consegnato il biglietto d'entrata. Sorridente e rilassato, Sawiris si è fermato a scambiare quattro chiacchiere con i tifosi leventinesi. E con la stampa si è pure sbilanciato un po' di più, dicendosi molto interessato alla squadra leventinese e al suo progetto e pronto a voler fare qualcosa personalmente. I dettagli però sono ancora da discutere: si comincerà forse in serata con la cena insieme ai dirigenti della squadra. Ad ogni modo Sawiris si è detto molto colpito dall'atmosfera trovata alla Valascia - che aveva una sciarpa biancoblu al collo - garantendo che "quel che mi spinge a voler aiutare l'Ambrì è il mio cuore, la voglia di aiutare un vicino di casa. Oggi ho toccato con mano la realtà leventinese, calda".

Edizione del 2 maggio 2016
Segui il CdT sui social
Mobile
L'abbonamento su misura per te
Scopri le offerte su misura per te
con la CdT Club Card
Top