logo

Samih Sawiris alla Valascia

L'imprenditore egiziano, colpito dall'atmosfera, vuole aiutare l'Ambrì

 
27
novembre
2011
15:51
Red. Sport

AMBRÌ - Samih Sawiris, come previsto, era oggi alla Valascia: l'imprenditore egiziano - giunto in pista mezz'ora prima dell'inizio della partita con il Rapperswil - è stato accolto dal presidente dell'Ambrì Piotta Filippo Lombardi, che gli ha consegnato il biglietto d'entrata. Sorridente e rilassato, Sawiris si è fermato a scambiare quattro chiacchiere con i tifosi leventinesi. E con la stampa si è pure sbilanciato un po' di più, dicendosi molto interessato alla squadra leventinese e al suo progetto e pronto a voler fare qualcosa personalmente. I dettagli però sono ancora da discutere: si comincerà forse in serata con la cena insieme ai dirigenti della squadra. Ad ogni modo Sawiris si è detto molto colpito dall'atmosfera trovata alla Valascia - che aveva una sciarpa biancoblu al collo - garantendo che "quel che mi spinge a voler aiutare l'Ambrì è il mio cuore, la voglia di aiutare un vicino di casa. Oggi ho toccato con mano la realtà leventinese, calda".

Prossimi Articoli

L'Ambrì ingaggia tre giocatori classe 1997

Si tratta di Christian Pinana, difensore con all'attivo già otto gettoni con i leventinesi, Jason Fritsche, figlio dell'ex biancoblù John, e Luca Valenza

Janne Pesonen arriva ad Ambrì

L'attaccante ha firmato un contratto iniziale di sette settimane, estendibile all'intera stagione 2016-2017

Edizione del 27 agosto 2016
Segui il CdT sui social
Mobile
L'abbonamento su misura per te
Scopri le offerte su misura per te
con la CdT Club Card
Top