Cultura e spettacoli La fattoria degli animali Tempo Libero Motori Cinema Eureka Gossip Film Festival Parliamone Fotogallery Piazza del Corriere Primo Piano Salute Info Aziende Commenti Dal giornale Sondaggi Web
Elezioni cantonali 2015
Farmacie di turno Emergenze Pronto soccorso Ospedali Cliniche
Trasporti Infostrada Agenda Cinema Musei Gallerie arte
Offerte Concorsi Iniziative Album fotografico
Corriere Lavoro Annunci Extra
Tariffe Acquista singola edizione Nuovo abbonamento Modifica indirizzo Sospensione consegna Scrivici Registrati Pass.Dimenticata
Svizzera | Cronaca -  25 apr 2013 12:15

In Svizzera si mangia meno carne

Il consumo pro capite lo scorso anno ha subito una flessione del 3,4%

ZURIGO - In Svizzera si mangia meno carne. Il consumo pro capite ha raggiunto l'anno scorso 51,72 chilogrammi, in calo del 3,4% rispetto al 2011. Il consumo complessivo ha registrato una flessione del 2,3% a 421'018 tonnellate: una cifra che supera comunque del 3,5% la media degli ultimi 10 anni.
Le cifre - in parte già anticipate all'inizio del mese da Pro Viande - sono state presentate oggi a Zurigo dall'Unione professionale svizzera della carne (USPC). Per l'organizzazione dei macellai, il calo è una conseguenza del turismo degli acquisti: la carne comperata nelle regioni limitrofe non figura nelle statistiche, ma secondo l'USPC farebbe aumentare del 2,5% il consumo interno.
Sulla base delle informazioni ricevute dai suoi associati, l'organizzazione ritiene inoltre che l'aumento degli acquisti all'estero non vada a scapito delle piccole macellerie, ma soprattutto dei grandi distributori. Un altro motivo del calo complessivo sarebbe da ricondurre alla situazione economica e alla ridotta propensione a recarsi nei ristoranti.
Il maiale rimane il tipo di carne più consumato, con 23,54 kg all'anno a testa, seguito dal pollame, con 11,31 kg, e dalla carne di manzo, con 11,06 kg.

25.04.2013 - 12:15
ats
La Commissione della Concorrenza ha sanzionato per 161 mila franchi un cartello di imprese
BERNA - La Commissione della Concorrenza (COMCO) ha deciso di sanzionare con una multa complessiva di 161 mila... Leggi
Il gigante del commercio al dettaglio annuncia che le misure riguardano solo l'amministrazione
BASILEA - Manor taglierà fino a 150 impieghi nella sua sede centrale di Basilea. Il gigante del commercio al dettaglio... Leggi
L'uomo terrebbe prigioniera in Siria la moglie tedesca: la donna credeva di stare accompagnandolo in vacanza
BERNA - Un presunto jihadista svizzero partito per il Medio Oriente terrebbe prigioniera in Siria la moglie tedesca.... Leggi
Widmer-Schlumpf e Schneider-Ammann l'avrebbero auspicato durante una riunione del CF - Ma il fatto non sussiste
BERNA - Secondo Eveline Widmer-Schlumpf e Johann Schneider-Ammann sarebbe opportuno riconsiderare l'ipotesi di... Leggi
Edizione del 05 marzo 2015
Programma cinema
Dove
Questa sera
Mendrisio | Conferenze
Le origini storiche dei trasparenti nell'ambito delle processioni della Settimana Santa
Relatrice: Anastasia Gilardi. Ciclo "Le processioni storiche di Mendrisio e i suoi trasparenti".
Centro Scolastico Canavée | 20.30
Bellinzona | L'altro schermo
Anime nere
Di Francesco Munzi (It, 2014).V.o. it. "Guardando insieme - Giornate del film intergenerazionale".
Cinema Forum | 09.30
Luogo