Cultura e spettacoli La fattoria degli animali Tempo Libero Motori Cinema Eureka Gossip Film Festival Parliamone Fotogallery Piazza del Corriere Primo Piano Salute Info Aziende Commenti Dal giornale Sondaggi Web
Elezioni cantonali 2015Expo 2015
Farmacie di turno Emergenze Pronto soccorso Ospedali Cliniche
Trasporti Infostrada Agenda Cinema Musei Gallerie arte
Offerte Concorsi Iniziative Album fotografico
Corriere Lavoro Annunci Extra
Tariffe Acquista singola edizione Nuovo abbonamento Modifica indirizzo Sospensione consegna Scrivici Registrati Pass.Dimenticata
Svizzera | Cronaca -  25 apr 2013 12:15

In Svizzera si mangia meno carne

Il consumo pro capite lo scorso anno ha subito una flessione del 3,4%

ZURIGO - In Svizzera si mangia meno carne. Il consumo pro capite ha raggiunto l'anno scorso 51,72 chilogrammi, in calo del 3,4% rispetto al 2011. Il consumo complessivo ha registrato una flessione del 2,3% a 421'018 tonnellate: una cifra che supera comunque del 3,5% la media degli ultimi 10 anni.
Le cifre - in parte già anticipate all'inizio del mese da Pro Viande - sono state presentate oggi a Zurigo dall'Unione professionale svizzera della carne (USPC). Per l'organizzazione dei macellai, il calo è una conseguenza del turismo degli acquisti: la carne comperata nelle regioni limitrofe non figura nelle statistiche, ma secondo l'USPC farebbe aumentare del 2,5% il consumo interno.
Sulla base delle informazioni ricevute dai suoi associati, l'organizzazione ritiene inoltre che l'aumento degli acquisti all'estero non vada a scapito delle piccole macellerie, ma soprattutto dei grandi distributori. Un altro motivo del calo complessivo sarebbe da ricondurre alla situazione economica e alla ridotta propensione a recarsi nei ristoranti.
Il maiale rimane il tipo di carne più consumato, con 23,54 kg all'anno a testa, seguito dal pollame, con 11,31 kg, e dalla carne di manzo, con 11,06 kg.

25.04.2013 - 12:15
ats
Chance, limiti e prospettive di una clausola di salvaguardia - L'intervista a Michele Rossi, delegato alle relazioni esterne della Camera di commercio
BERNA - Oggi si conclude formalmente la consultazione sul progetto del Consiglio federale per l'attuazione dell'articolo... Leggi
Perse due posizioni nella speciale classifica, sul podio Stati Uniti, Hong Kong e Singapore - Pesano il franco forte e il voto del 9 febbraio
BERNA - La Svizzera perde due posizioni e si situa quarta nella classifica dei paesi più competitivi stilata dall'Institute... Leggi
Sono stati incriminati negli USA insieme ad altre sette persone per sospetta corruzione e altri reati - L'MPC ha avviato un procedimento penale contro ignoti per l'assegnazione deiMondiali - LE FOTO
BERNA/WASHINGTON - Un terremoto scuote la Fifa a poche ore dal Congresso di venerdì che dovrebbe riconfermare... Leggi
Il CF invia al Parlamento la revisione della legge: il proprietario di un immobile dovrà indicare agli inquilini l'affitto pagato dai loro predecessori - DI' LA TUA
BERNA - In futuro, il proprietario di un immobile dovrà indicare agli inquilini l'affitto pagato dai loro predecessori.... Leggi
Una donna di 65 anni vittima di un infortunio alla mano mentre armeggiava con un apparecchio idraulico
 FURNA (GR) - Una donna di 65 anni, mercoledì a Furna, nel Canton Grigioni, si è ferita gravemente ad una mano... Leggi
L'uomo ha colpito varie volte nella zona di Zurigo - Colpevole anche di coazione sessuale, dovrà seguire una terapia stazionaria
ZURIGO - Il Tribunale distrettuale di Zurigo ha condannato a cinque anni e mezzo di reclusione un trentenne thailandese... Leggi
Edizione del 28 maggio 2015
Programma cinema
Dove
Questa sera
Capriasca | Conferenze
La poesia delle fiabe per crescere uomini liberi
Relatrice: Raffaella Meroni. "Festival del teatrino e della fiaba"
Sala Municipio |
Monte Carasso | Conferenze
Esperienza, riflessione e costruzione di comunità
Relatrice: Luigina Mortari. Ciclo "Per una formazione alla cittadinanza sostenibile". Info e iscrizioni: 091-950.84.16.
Antico Convento | 18.30
Luogo