Cultura e spettacoli La fattoria degli animali Tempo Libero Motori Cinema Eureka Gossip Film Festival Parliamone Fotogallery Piazza del Corriere Primo Piano Salute Info Aziende Commenti Dal giornale Sondaggi Web
votazioni 18 maggio 2014
Farmacie di turno Emergenze Pronto soccorso Ospedali Cliniche
Trasporti Infostrada Agenda Cinema Musei Gallerie arte
Offerte Concorsi Iniziative Album fotografico
Corriere Lavoro Immobiliari Veicoli Generici Annunci Extra
Tariffe Acquista singola edizione Nuovo abbonamento Modifica indirizzo Sospensione consegna Scrivici Registrati Pass.Dimenticata
Svizzera | Economia -  24 ott 2012 15:11

Nespresso va via, guai per Planzer

A seguito della delocalizzazione il trasportatore potrebbe tagliare 40 posti

LOSANNA - Nespresso sposta in Belgio una parte della logistica, con conseguenze sull'impiego: la filiale di Nestlé attiva nella commercializzazione di capsule di caffè non farà più capo ai servizi della sede di Chavornay del trasportatore zurighese Planzer.

Stando a 20 Minutes che pubblica oggi la notizia dando voce alle maestranze di Planzer, in gioco potrebbero esservi sino a 40 impieghi. Secondo una portavoce di Nestlé contattata  invece i posti di lavoro interessati sono meno di venti e Nespresso sta operando insieme a Planzer per trovare una soluzione.

La delocalizzazione della logistica relativa a macchine e accessori colpisce solo Chavornay e non Avenches, dove sono attivi 120 dipendenti Planzer. Questa società in mani famigliari dà lavoro a 3700 persone in Svizzera, Italia e Lussemburgo.

24.10.2012 - 15:11
Red. Online - ats
Sette scassi tra lunedì e martedì, rubato contante e oggetti di valore da tre ditte e quattro case unifamiliari - Indagini in corso
COIRA - Nella notte tra lunedì e martedì, nella bassa Bregaglia, nei comuni di Castasegna, Spino e Bondo sono... Leggi
Nel mercato interbancario il massimo giornaliero è stato di 1,0384 - Alle 17.30 rimaneva intorno all'1,03
ZURIGO - L'euro è apparso in recupero anche oggi nei confronti del franco, proseguendo un trend avviato dopo le... Leggi
La Commissione Economia degli Stati ne sospende l'esame in attesa di una posizione dei consiglieri federali
BERNA - La Commissione dell'economia e dei tributi degli Stati (CET-S) ha deciso di sospendere l'esame delle iniziative... Leggi
La Commissione Economia degli Stati affronterà la legge per la loro armonizzazione in tutta la Svizzera
BERNA - Tutti i commerci della Svizzera dovrebbero poter rimanere aperti in settimana dalle 6 alle 20 e il sabato... Leggi
Avenir Suisse propone di puntare su chi è vicino alla pensione per avere manodopera "non contingentata"
ZURIGO - Le imprese svizzere lamentano già oggi una carenza di personale qualificato. L'applicazione dell'iniziativa... Leggi
La presidente della Confederazione: "Spetta a noi mantenere viva la memoria di quei terribili anni della storia europea"
BERNA - La presidente della Confederazione Simonetta Sommaruga, in rappresentanza della Svizzera, ha partecipato... Leggi
La Confederazione pecca soprattutto per il fatto che la qualità delle prestazioni dei vari ospedali non è pubblicata - DÌ LA TUA
BRUXELLES/BERNA - Nel 2014 la Svizzera è risultata seconda, come l'anno precedente, nella classifica dei sistemi... Leggi
Edizione del 27 gennaio 2015
Programma cinema
Dove
Questa sera
Lugano | Teatro
Sono nata il ventitré
Di Teresa Mannini e Giovanna Donini, con Teresa Mannino. "Homo Ridens Festival"
Palazzo dei Congressi | 20.30
Lugano | Conferenze
Criminalità informatica: truffe, estorsioni in videochat, phishing di dati, clonazione di carte di credito. I problemi della sicurezza on-line
Relatori: Angelo Consoli, Nicola Colotti, Francesco Regazzoni. Moderatore: Giancarlo Dillena.
Università | 18.00
Luogo