logo

Duecento anni per le Milizie bleniesi

A due secoli dalla battaglia della Beresina si punta alla candidatura UNESCO

 
19
aprile
2012
17:38
Red. Bellinzona

BLENIO- Si festeggiano i 200 anni delle Milizie Bleniesi. Un anniversario che viene celebrato nel bicentenario della battaglia della Beresina alla quale parteciparono dei soldati bleniesi arruolati tra le fila dell’esercito di Napoleone, in uno dei momenti più drammatici della fallimentare campagna di Russia. Era il 1812 e al culmine della battaglia fecero voto ai loro patroni di sfilare ogni anno in loro onore se fossero tornati vivi. Dopo due secoli, la memoria di quegli eventi è ancora viva in valle di Blenio. Una realtà che ambisce a un traguardo di rilevanza mondiale: da qualche mese è in gestazione l'idea che le Milizie possano entrare a fare parte del patrimonio dell’UNESCO nell’ambito delle tradizioni viventi. La richiesta è in fase di esame. Il Consigliere di Stato Normann Gobbi durante la presentazione del calendario di festeggiamenti che si è tenuta quest'oggi a Bellinzona ha sottolineato la presenza di questa realtà e l’attaccamento alla terra.

Articoli suggeriti

Blenio, le milizie mirano all`UNESCO

Inoltrata la domanda di ammissione al patrimonio dell'umanità

Sfilata la milizia napoleonica

Rinnovato a Leontica l'antico voto fatto dai soldati

Edizione del 23 luglio 2016
Segui il CdT sui social
Mobile
L'abbonamento su misura per te
Scopri le offerte su misura per te
con la CdT Club Card
Top