logo

Fissate le aperture straordinarie

Concesse cinque giornate nel 2011: no al 19 marzo

 
(foto archivio Demaldi)
 
15
febbraio
2011
09:52
Red. Online

BELLINZONA - Saranno cinque le giornate di apertura straordinaria dei negozi in Ticino nel 2011: il Dipartimento finanze ed economia, facendo eseguito all'istanza presentata lo scorso dicembre dalla Federcommercio, ha pubblicato oggi sul Foglio ufficiale la decisione che riguarda giovedì 8, domenica 11 e domenica 18 dicembre (dalle 10 alle 18), sabato 24 e sabato 31 dicembre (chiusura alle 17). Non è invece accolta la richiesta per l’apertura straordinaria il 19 marzo (San Giuseppe), "considerato che da diversi anni non vengono più concesse aperture generalizzate in occasione di festività in aggiunta a quelle prenatalizie, nell’intento, più volte ribadito, di non scostarsi dalla prassi in vigore sino al riesame della legislazione in materia, così come stabilito anche da una chiara sentenza del Tribunale federale del 2006", si legge in una nota stampa.

Ma le giornate straordinarie potrebbero diventare sette, dato che ancora non è stata presa una decisione per le domenica 10 aprile e 30 ottobre nell'ambito di "Emozioni Ticino", considerato pure che per le aperture 2010 è stato inoltrato ricorso al Tribunale amministrativo.

Edizione del 4 maggio 2016
Segui il CdT sui social
Mobile
L'abbonamento su misura per te
Scopri le offerte su misura per te
con la CdT Club Card
Top