logo

Il Ticino coperto dalla neve

Gran parte del cantone si è svegliata questo sabato sotto una coltre bianca di diversi centimetri, anche in pianura - Parecchi disagi al traffico: tutti gli aggiornamenti

 
05
marzo
2016
08:16
Red. Online

LUGANO - Come previsto negli scorsi giorni da Meteo Svizzera la neve è arrivata in Ticino questo sabato. Gran parte del cantone si è infatti svegliata sotto una coltre bianca di diversi centimetri, anche in pianura.

Secondo le previsioni potrebbero cadere fino a 50 centimetri di neve a 1000 metri di altitudine. Molti disagi sono stati segnalati in varie parti del cantone dove le condizioni di guida risultano difficili. 

Un incidente ha causato la chiusura della strada tra Canobbio e lo stadio di Cornaredo in direzione di Lugano. Sempre a Lugano un palo della luce è caduto in strada in Via trevano in direzione centro città. Anche tra Lumino e S. Vittore la strada è stata chuisa, dove si segnala anche la presenza di un veicolo in panne. La caduta di diversi alberi ha poi causato la chiusura in entrambe le direzioni della strada tra Agno e Bioggio e tra Castelrotto e Bedigliora.

Pessime condizioni sono segnalate nel tratto tra Rivera e il Monte ceneri in entrambe le direzioni dove un mezzo pesante si trova in avaria e diverse vetture in difficoltà. Le entrate per autostrada a Bellinzona risultano infatti chiuse. In generale le condizioni delle autostrade risultano parecchio difficili senza l'equipaggiamento adeguato. Sulla A13 e sulla A2 l'accesso viene infatti vietato a tutti i mezzi pesanti.

Un incidente della circolazione stradale è inoltre avvenuto in Capriasca, dove la strada tra Origlio e Vaglio è stata chiusa per circa un'ora verso le 8 di questa mattina.

Anche i voli all'aeroporto di Agno (vedi foto) sono al momento annullati a causa della scarsa visibilità.

Nel pomeriggio la situazione dovrebbe migliorare e il limite delle nevicate alzarsi gradualmente. Per la giornata di domani al momento non sono previste precipitazioni.

In tutto il Ticino viene segnalato da Meteo Svizzera un pericolo marcato di livello 3 a causa delle forti nevicate.

Prossimi Articoli

Liceo, da settembre una sola bocciatura

La proposta del DECS sarà concretizzata già dall'anno scolastico 2016-2017 - Il limite delle ripetizioni riguarda il primo triennio

"L'intesa Lega-PLR-PPD è molto fragile"

Così il capogruppo de La Destra Gabriele Pinoja, che parla a ruota libera sulla manovra e sulle alleanze in Gran Consiglio

Edizione del 28 luglio 2016
Segui il CdT sui social
Mobile
L'abbonamento su misura per te
Scopri le offerte su misura per te
con la CdT Club Card
Top