Cultura e spettacoli La fattoria degli animali Tempo Libero Motori Cinema Eureka Gossip Film Festival Parliamone Fotogallery Piazza del Corriere Primo Piano Salute Info Aziende Commenti Dal giornale Sondaggi Web
votazioni 18 maggio 2014
Farmacie di turno Emergenze Pronto soccorso Ospedali Cliniche
Trasporti Infostrada Agenda Cinema Musei Gallerie arte
Offerte Concorsi Iniziative Album fotografico
Impiego Immobiliari Veicoli Generici Annunci Extra
Tariffe Acquista singola edizione Nuovo Modifica Sospensione Scrivici Pass.Dimenticata
VfPQIWk3agU
Ticino | Cronaca -  30 gen 2010 17:14

È morto il giovane urtato dal treno

Melide: aveva riportato gravi ferite alla testa

MELIDE / LUGANO - È morto nel primo pomeriggio di oggi, sabato, all'ospedale Civico di Lugano - dov'era stato ricoverato in condizioni disperate - Kevin Bruno, il 16.enne urtato di striscio da un treno merci venerdì sera alla stazione di Melide, Comune in cui risiedeva. Nel corso della mattinata una folto gruppo di amici, compagni di scuola e parenti del 16.enne si è radunato al Civico in attesa di notizie sulle sue condizioni. Gravemente ferito alla testa, per motivi da chiarire Kevin si trovava al margine del marciapiede del binario 3, proprio nel momento in cui sopraggiungeva il treno merci il cui macchinista nulla ha potuto fare per evitare l'impatto. Già su Facebook - popolare social network molto diffuso fra gli adolescenti - gli amici di Kevin si sono attivati prima per un sostegno, poi per un commosso ricordo del loro coetaneo.

E domenica la scuola media di Barbengo ha aperto le sue porte per accogliere gli allievi, compagni e amici di Kevin, mentre alla stazione di Melide sono comparsi fiori e altri segni di affetto in ricordo del 16.enne.

30.01.2010 - 17:14
Red. Online | Aggiornamento: 31 gen 2010 15:47
     I particolari sul giornale | Edizione 01.02.2010 a pagina 9
Un'auto lo tampona e un centauro finisce contro una donna che voleva lasciar passare
LOCARNO - È di due feriti, entrambi apparentemente non gravi, il bilancio dell'incidente avvenuto mercoledì pomeriggio... Leggi
Nel Luganese un turco di 38 anni e uno svizzero di 30 hanno spacciato 2,5 chili di marijuana
LUGANO - Un 38.enne di nazionalità turca e un 30.enne svizzero sono stati arrestati negli scorsi giorni nel Luganese... Leggi
Sono quelli dallo stipendio più basso: padronato e lavoratori trovano un accordo per una deduzione
ZURIGO - Introduzione di una deduzione del 5% sui salari minimi per i nuovi contratti di lavoro nelle regioni con... Leggi
Ferite non gravi per l'uomo colpito da un'auto che stava facendo inversione uscendo da un parcheggio
MELIDE - Incidente della circolazione stradale, questo pomeriggio, nei pressi della Posta, in via Pocobelli a... Leggi
Spolverata di neve al di sopra dei 1.200 metri: alcuni centimetri sono scesi nella notte - LE FOTO
SAN BERNARDINO - Il vento tempestoso era attesa e con esso un brusco calo delle temperatura con la possibilità... Leggi
La Settimana Santa momò è fra le otto tradizioni svizzere candidate dal Governo
BERNA - Le processioni storiche della Settimana Santa di Mendrisio figurano tra le otto tradizioni elvetiche candidate... Leggi
COLLEGAMENTI
Edizione del 22 ottobre 2014
Programma cinema
Dove
Questa sera
Lugano | Teatro
C'è un tedesco, un francese, un italiano...
Cabaret e musica con Ale & Franz e Enrico Ruggeri.
Palazzo dei Congressi | 20.30
Bellinzona | Conferenze
Del dire e del tacere. Forme epratiche del silenzio in età moderna
Relatore: Roberto Mancini. Introduzione di Tiziano Moretti. "Sensi del silenzio".
Biblioteca Cantonale | 18.30
Luogo