Cultura e spettacoli La fattoria degli animali Tempo Libero Motori Cinema Eureka Gossip Film Festival Parliamone Fotogallery Piazza del Corriere Primo Piano Salute Info Aziende Commenti Dal giornale Sondaggi Web
votazioni 18 maggio 2014
Farmacie di turno Emergenze Pronto soccorso Ospedali Cliniche
Trasporti Infostrada Agenda Cinema Musei Gallerie arte
Offerte Concorsi Iniziative Album fotografico
Corriere Lavoro Annunci Extra
Tariffe Acquista singola edizione Nuovo abbonamento Modifica indirizzo Sospensione consegna Scrivici Registrati Pass.Dimenticata
VfPQIWk3agU
Ticino | Cronaca -  30 gen 2010 17:14

È morto il giovane urtato dal treno

Melide: aveva riportato gravi ferite alla testa

MELIDE / LUGANO - È morto nel primo pomeriggio di oggi, sabato, all'ospedale Civico di Lugano - dov'era stato ricoverato in condizioni disperate - Kevin Bruno, il 16.enne urtato di striscio da un treno merci venerdì sera alla stazione di Melide, Comune in cui risiedeva. Nel corso della mattinata una folto gruppo di amici, compagni di scuola e parenti del 16.enne si è radunato al Civico in attesa di notizie sulle sue condizioni. Gravemente ferito alla testa, per motivi da chiarire Kevin si trovava al margine del marciapiede del binario 3, proprio nel momento in cui sopraggiungeva il treno merci il cui macchinista nulla ha potuto fare per evitare l'impatto. Già su Facebook - popolare social network molto diffuso fra gli adolescenti - gli amici di Kevin si sono attivati prima per un sostegno, poi per un commosso ricordo del loro coetaneo.

E domenica la scuola media di Barbengo ha aperto le sue porte per accogliere gli allievi, compagni e amici di Kevin, mentre alla stazione di Melide sono comparsi fiori e altri segni di affetto in ricordo del 16.enne.

30.01.2010 - 17:14
Red. Online | Aggiornamento: 31 gen 2010 15:47
     I particolari sul giornale | Edizione 01.02.2010 a pagina 9
Anche questo sabato la fiera offre le sue piccanti "cinquanta sfumature di grigio" agli ospiti del Centro Esposizioni di Lugano
LUGANO - La discussa, da qualcuno disapprovata, ma tanto attesa fiera del sesso, Extasia, ha accolto anche questo... Leggi
La testimonianza di uno dei clienti dell'immobiliarista Raffaello Molina, in carcere da una settimana
LUGANO - Firmare un diritto di compera, versare un acconto di alcune centinaia di migliaia di franchi e poi scoprire,... Leggi
Così il presidente del PPD Giovanni Jelmini al congresso di Giubiasco - GUARDA LE FOTO
GIUBIASCO - Il franco, il risanamento dei conti del Cantone, l'accordo fiscale con l'Italia e la lista forte per... Leggi
La curiosa iniziativa della ditta Giuliani di Riazzino, che regala un muro ai giovani creativi, LE FOTO
RIAZZINO - Spesso prendevano di mira i macchinari della sua azienda. Così un giorno Mauro Giuliani, titolare di... Leggi
Le idee di Beltraminelli, Dado', Fonio, Gendotti e Regazzi - GUARDA LE FOTO
GIUBIASCO - Dopo Giovanni Jelmini è toccato ai candidati, a partire dal direttore del DSS Paolo Beltraminelli... Leggi
L'azienda ortopedica ticinese creerà 40 posti di lavoro. Investimento iniziale di 4-5 milioni
BELLINZONA - Ormai è fatta. La Medacta travalica i confini del Canton Ticino e si stabilisce in Mesolcina. Dalla... Leggi
COLLEGAMENTI
Edizione del 31 gennaio 2015
Programma cinema
Dove
Questa sera
Manno | Teatro
Il padrone del vapore
Di Marinella Pawlowski, con la compagnia Il Teatro Azzurro.
Sala Aragonite | 17.00
Lugano | Teatro
Le sedie
Di Eugène Ionesco, con Patrizio Schiavo e Emanuele Santoro. Regia di Emanuele Santoro. "Home"
Teatro Foce | 17.00
Luogo