Cultura e spettacoli La fattoria degli animali Tempo Libero Motori Cinema Eureka Gossip Film Festival Parliamone Fotogallery Piazza del Corriere Primo Piano Salute Info Aziende Commenti Dal giornale Sondaggi Web
Elezioni cantonali 2015Expo 2015
Farmacie di turno Emergenze Pronto soccorso Ospedali Cliniche
Trasporti Infostrada Agenda Cinema Musei Gallerie arte
Offerte Concorsi Iniziative Album fotografico
Corriere Lavoro Annunci Extra
Tariffe Acquista singola edizione Nuovo abbonamento Modifica indirizzo Sospensione consegna Scrivici Registrati Pass.Dimenticata
Ticino | Cronaca -  6 mag 2010 14:14

Verzasca SA, 50 anni di energia

L'azienda nacque nel 1960 per realizzare la diga

VOGORNO – Nella sua onorata carriera ha sin qui prodotto 10 miliardi di kWh, e la sua produzione annua – tra alti e bassi – potrebbe soddisfare il fabbisogno di 30 mila economie domestiche. È la diga della Verzasca, vero e proprio monumento della transizione ticinese alla modernità: un manufatto storico – realizzato in comproprietà dalla città di Lugano e dal Cantone – che proprio oggi festeggia il mezzo secolo di vita. O meglio, come ha spiegato il presidente della Verzasca SA Erasmo Pelli, vice sindaco di Lugano: «i cinquant’anni trascorsi dal 6 maggio 1960, giorno in cui venne costituita la società destinata, cinque anni più tardi, a inaugurare il bacino».

Per celebrare lo storico compleanno, la Verzasca SA ha deciso un gesto sostanziale verso i Comuni toccati dall’impianto: Gordola, Tenero, Minusio, Locarno, oltre naturalmente alle comunità della valle. «In occasione del 50. di fondazione», ha annunciato Pelli, «la Verzasca SA verserà un gettito d’imposta annuo supplementare, per un ammontare totale di 220 mila franchi». Un provvedimento, che sarà accompagnato anche da una gratifica per il personale – sono 13 in totale i dipendenti – e verso i pensionati.

6.05.2010 - 14:14
o.b.
Pompaggio, si vedrà

A proposito invece delle prospettive future, per quanto riguarda il controverso tema del pompaggio/turbinaggio – la tecnologia di ultima generazione che potrebbe essere adottata collegando la diga al Lago Maggiore – il presidente del CdA è stato sibillino. «L’idea andrà considerata insieme al Cantone», ha affermato Pelli, « poiché la città di Lugano da sola non potrebbe affrontare l’investimento – circa 250 milioni di franchi – con le sue sole forze». In ogni caso, «se l’iniziativa dovesse davvero prendere corpo, occorrerà riconsiderare la scadenza della concessione: con l’attuale termine fissato al 2045, infatti, sarebbe impossibile ammortizzare l’investimento per questo avanzamento tecnologico».

     I particolari sul giornale | Edizione 07.05.2010 a pagina 27
Hermano Ichu ospite dell'Associazione Franca al grotto Centena di Lostallo - GUARDA LE FOTO
BELLINZONA - Hermano Ichu, candidato al premio Nobel per la pace nel 1997, uomo di saggezza e medicina nativa,... Leggi
La polizia diffonde le immagini dei ladri che hanno colpito alla gioielleria Monnalisa lunedì
BELLINZONA - Ecco gli autori della rapina commessa ad Ascona lunedì 29 giugno (vedi Suggeriti). Le foto le pubblica... Leggi
Fra i molti temi discussi tra le forze di governo anche il riequilibrio delle finanze dello Stato
BELLINZONA - Il Consiglio di Stato ha ricevuto stamattina a Bellinzona i rappresentanti dei partiti di Governo... Leggi
Il Credit Suisse ha ceduto la parte di cui era proprietario all'imprenditore Angelo Gilardoni per un prezzo di 60 milioni
LUGANO - Venduto per la bellezza di 60 milioni di franchi. Il quartiere Maghetti (o meglio: la parte di quartiere... Leggi
Alle Assise criminali uno svizzero di 50 anni accusato pure di aver contravvenuto alla legge federale sugli stupefacenti
LUGANO - Il Sostituto Procuratore Generale Andrea Pagani ha rinviato alle Assise criminali di Lugano un cittadino... Leggi
Dopo le discussioni sul risanamento, assegnato l'appalto per le opere di ingegneria
BELLINZONA - Dopo tanto discutere su chi avrebbe dovuto pagare il risanamento del sedime, ora si fa sul serio in... Leggi
Il complesso che ospiterà pure la scuola di moda non sarà pronto prima del 2020
CHIASSO - «La realizzazione della nuova sede per la Scuola d'arti e mestieri della sartoria e per la Scuola superiore... Leggi
Edizione del 01 luglio 2015
Programma cinema
Dove
Questa sera
Rancate | Per i ragazzi
Serodine e Caravaggio: luci e ombre per creare un capolavoro
Atelier per ragazzi. Dai 6 anni. Info iscrizioni: 091-816.47.91.
Pinacoteca Züst | 14.00
Orselina | Jazz Rock Pop
Hurricane Brass Band
Jazz. "JazzAscona on Tour".
Parco | 21.00
Luogo