Cultura e spettacoli La fattoria degli animali Tempo Libero Motori Cinema Eureka Gossip Film Festival Parliamone Fotogallery Piazza del Corriere Primo Piano Salute Info Aziende Commenti Dal giornale Sondaggi Web
votazioni 18 maggio 2014
Farmacie di turno Emergenze Pronto soccorso Ospedali Cliniche
Trasporti Infostrada Agenda Cinema Musei Gallerie arte
Offerte Concorsi Iniziative Album fotografico
Impiego Immobiliari Veicoli Generici Annunci Extra
Tariffe Acquista singola edizione Nuovo Modifica Sospensione Scrivici Pass.Dimenticata
Ticino | Cronaca -  18 mag 2009 20:30

Camorino, Alptransit si estende

Traslata la cantonale partono altri tre lotti

CAMORINO - Lo spostamento della strada cantonale a Camorino concretizzatosi venerdì, ha segnato una svolta sul cantiere Alptransit a nord del M. Ceneri. Entro vreve raggiungerà la sua massima estensione per la realizzazione di varie opere cambieranno completamente il volto dell’area a cavallo del confine tra i Comuni di Camorino e Sant’Antonino. Data la mole degli interventi previsti nei prossimi mesi, per gli abitanti della zona si annunciano tempi non proprio tranquilli anche se le esplosioni che scandiranno l’avanzamento dello scavo del tunnel del Monte Ceneri cominceranno più tardi del previsto. I lavori al portale di Vigana hanno infatti accumulato alcune settimane di ritardo. Alptransit e le imprese coinvolte si stanno preparando all’apertura di tre nuovi grossi lotti per i quali è prevista una spesa attorno ai 100 milioni di franchi: il rifacimento di tutta la linea ferroviaria dalla stazione di Giubiasco fino a Camorino che vedrà raddoppiate le sue capacità passando a quattro binari, la realizzazione del nuovo cavalcavia ferroviario sopra l’A2 e la costruzione del sottopasso della cantonale a Camorino. La strada verrà interrata su una lunghezza di circa 400 metri, tra la sede della Siemens e la rotonda dello svincolo autostradale. Una settantina di metri saranno completametne coperti poiché laddove fino a venerdì scorso transitavano le auto scorreranno i treni.

18.05.2009 - 20:30
Diem
     I particolari sul giornale | Edizione 19.05.2009
Sei feriti lievi e disagi alla circolazione, è il bilancio degli incidenti di sabato - FOTO e VIDEO
CAMORINO - Un incidente della circolazione è avvenuto sabato pomeriggio, attorno alle ore 13.40, in Tirada, a... Leggi
Parecchi hanno approfittato della manifestazione per visitare la base del Ceneri - GUARDA LE FOTO
SIGIRINO - Grande affluenza di visitatori alla giornata delle porte aperte organizzata da AlpTransit San Gottardo... Leggi
Preparazione del programma del partito a Massagno - Punti cardine: salari, servizi e alloggi
MASSAGNO - È iniziata ufficialmente oggi la campagna elettorale del Partito socialista per le prossime elezioni... Leggi
Il Governo propone di alzare il moltiplicatore comunale al 100% per le imposte alla fonte
Con l'aumento dall'attuale 78% al 100% del moltiplicatore comunale per il computo dell'imposta alla fonte dei frontalieri,... Leggi
L'OMCT quantifica l'importo totale dei premi pagati in eccesso spostati in altri Cantoni
BELLINZONA - Da anni l'Ordine dei medici del canton Ticino (OMCT) punta il dito contro la gestione delle riserve... Leggi
In vendita la storica villa di Ponte Tresa finita nel mirino della polizia
PONTE TRESA - Presto Villa Elena potrebbe tornare a vivere. Non la vita di prima però, quella terminata con il... Leggi
Edizione del 20 settembre 2014
Programma cinema
Dove
Questa sera
Lugano | Teatro
Taxi a due piazze
Di Ray Cooney, con la Compagnia Cittadella 2000. Regia di Fausto Sassi.
Teatro Cittadella | 20.30
Lugano | Rassegne
Festa della scuola
Dibattito "Come migliorare la scuola dell'obbligo?", spettacolo teatrale a cura del gruppo Confabula, e intrattenimento musicale.
Padiglione Conza | 15.00
Luogo