Cultura e spettacoli La fattoria degli animali Tempo Libero Motori Cinema Eureka Gossip Film Festival Parliamone Fotogallery Piazza del Corriere Primo Piano Salute Info Aziende Commenti Dal giornale Sondaggi Web
votazioni 18 maggio 2014
Farmacie di turno Emergenze Pronto soccorso Ospedali Cliniche
Trasporti Infostrada Agenda Cinema Musei Gallerie arte
Offerte Concorsi Iniziative Album fotografico
Impiego Immobiliari Veicoli Generici Annunci Extra
Tariffe Acquista singola edizione Nuovo Modifica Sospensione Scrivici Pass.Dimenticata
Ticino | Cronaca -  18 mag 2009 20:30

Camorino, Alptransit si estende

Traslata la cantonale partono altri tre lotti

CAMORINO - Lo spostamento della strada cantonale a Camorino concretizzatosi venerdì, ha segnato una svolta sul cantiere Alptransit a nord del M. Ceneri. Entro vreve raggiungerà la sua massima estensione per la realizzazione di varie opere cambieranno completamente il volto dell’area a cavallo del confine tra i Comuni di Camorino e Sant’Antonino. Data la mole degli interventi previsti nei prossimi mesi, per gli abitanti della zona si annunciano tempi non proprio tranquilli anche se le esplosioni che scandiranno l’avanzamento dello scavo del tunnel del Monte Ceneri cominceranno più tardi del previsto. I lavori al portale di Vigana hanno infatti accumulato alcune settimane di ritardo. Alptransit e le imprese coinvolte si stanno preparando all’apertura di tre nuovi grossi lotti per i quali è prevista una spesa attorno ai 100 milioni di franchi: il rifacimento di tutta la linea ferroviaria dalla stazione di Giubiasco fino a Camorino che vedrà raddoppiate le sue capacità passando a quattro binari, la realizzazione del nuovo cavalcavia ferroviario sopra l’A2 e la costruzione del sottopasso della cantonale a Camorino. La strada verrà interrata su una lunghezza di circa 400 metri, tra la sede della Siemens e la rotonda dello svincolo autostradale. Una settantina di metri saranno completametne coperti poiché laddove fino a venerdì scorso transitavano le auto scorreranno i treni.

18.05.2009 - 20:30
Diem
     I particolari sul giornale | Edizione 19.05.2009
Raffica di critiche sulla mossa di Claudio Zali per incassare 12 milioni
BELLINZONA - La tassa sui posteggi si candida per diventare terreno di scontro politico del Preventivo 2015 e potrebbe... Leggi
Il processo contro il 38.enne rumeno (reo confesso) potrebbe già essere agli sgoccioli
COSTANZA - È attesa forse già per questa sera la sentenza a carico di Elvis Alis-Amet, il 38.enne rumeno, chiamato... Leggi
Con buone probabilità si tratta dei resti del turista tedesco disperso da fine giugno
Cannobio - Intervento di soccorso transfrontaliero lunedì pomeriggio nei boschi sopra Cannobio (Italia) che ha... Leggi
Due giovani su uno scooter rubato hanno forzato un posto di blocco, salvo poi cadere a terra
BALERNA - Domenica, poco dopo le 19, sono stati arrestati un 21enne cittadino italiano e un 22enne cittadino italiano,... Leggi
Buon primo semestre per l'istituto di credito ticinese, che prevede un 2014 in leggera crescita
BELLINZONA - La Banca dello Stato del canton Ticino migliora la redditività: nel primo semestre il gruppo ha realizzato... Leggi
C'è chi, inseguito dagli usurai in Italia, si rifugia a Chiasso da don Feliciani
BELLINZONA - «Ero un imprenditore. A causa dei debiti, sono finito nelle mani degli usurai. Adesso, sono dovuto... Leggi
Il bel tempo ha accolto i 55.834 alunni di ritorno sui banchi - GUARDA LE FOTO E VOTA IL SONDAGGIO
LUGANO - Sul Ticino splende il sole e l'aria è piacevolmente tiepida: la promessa di una calda estate in occasione... Leggi
Un camion dei rifiuti urta un muretto, il serbatoio si rompe: parte del carburante nei tombini
LUGANO - I pompieri del centro di soccorso di Lugano sono stati allarmati nel pomeriggio di lunedì, attorno alle... Leggi
Edizione del 01 settembre 2014
Programma cinema
Dove
Questa sera
Bellinzona | L'altro schermo
Philomena
Di Stephen Frears (GB-F-USA, 2013). "Cinema a Castelgrande".
Castelgrande | 20.45
Melide | Conferenze
Cassa malati unica
Dibattito con Paolo Beltraminelli e Graziano Pestoni.
Sala Multiuso | 20.15
Luogo