Cultura e spettacoli La fattoria degli animali Tempo Libero Motori Cinema Eureka Gossip Film Festival Parliamone Fotogallery Piazza del Corriere Primo Piano Salute Info Aziende Commenti Dal giornale Sondaggi Web
votazioni 18 maggio 2014
Farmacie di turno Emergenze Pronto soccorso Ospedali Cliniche
Trasporti Infostrada Agenda Cinema Musei Gallerie arte
Offerte Concorsi Iniziative Album fotografico
Corriere Lavoro Immobiliari Veicoli Generici Annunci Extra
Tariffe Acquista singola edizione Nuovo abbonamento Modifica indirizzo Sospensione consegna Scrivici Registrati Pass.Dimenticata
Ticino | Cronaca -  18 mag 2009 20:30

Camorino, Alptransit si estende

Traslata la cantonale partono altri tre lotti

CAMORINO - Lo spostamento della strada cantonale a Camorino concretizzatosi venerdì, ha segnato una svolta sul cantiere Alptransit a nord del M. Ceneri. Entro vreve raggiungerà la sua massima estensione per la realizzazione di varie opere cambieranno completamente il volto dell’area a cavallo del confine tra i Comuni di Camorino e Sant’Antonino. Data la mole degli interventi previsti nei prossimi mesi, per gli abitanti della zona si annunciano tempi non proprio tranquilli anche se le esplosioni che scandiranno l’avanzamento dello scavo del tunnel del Monte Ceneri cominceranno più tardi del previsto. I lavori al portale di Vigana hanno infatti accumulato alcune settimane di ritardo. Alptransit e le imprese coinvolte si stanno preparando all’apertura di tre nuovi grossi lotti per i quali è prevista una spesa attorno ai 100 milioni di franchi: il rifacimento di tutta la linea ferroviaria dalla stazione di Giubiasco fino a Camorino che vedrà raddoppiate le sue capacità passando a quattro binari, la realizzazione del nuovo cavalcavia ferroviario sopra l’A2 e la costruzione del sottopasso della cantonale a Camorino. La strada verrà interrata su una lunghezza di circa 400 metri, tra la sede della Siemens e la rotonda dello svincolo autostradale. Una settantina di metri saranno completametne coperti poiché laddove fino a venerdì scorso transitavano le auto scorreranno i treni.

18.05.2009 - 20:30
Diem
     I particolari sul giornale | Edizione 19.05.2009
Controllo dei posteggi abusivi: Mendrisio interviene su richiesta del Dipartimento del territorio
MENDRISIO - La situazione di endemica saturazione degli assi stradali ed autostradali, in particolare nel Sottoceneri... Leggi
Prestigioso riconoscimento internazionale al dottor Andrea Alimonti dell'Istituto oncologico
BELLINZONA - "È un premio attribuito in passato a personalità fondamentali nella ricerca contro il cancro: sono... Leggi
Salari cantonali, il Governo ritornerà il 3% solo a chi si ritiene danneggiato
BELLINZONA - Il Consiglio di Stato ha deciso che il diritto alla restituzione del 3% trattenuto senza la necessaria... Leggi
Raffiche fino a 90 km/h su tutto il Cantone - Nel resto della Svizzera problemi per neve e ghiaccio
BELLINZONA - È quasi tutta un "pericolo di livello 2" la Svizzera oggi, secondo Meteo Svizzera, che in mattinata... Leggi
Il terminal dell'aeroporto a nord di Londra in fiamme? La notizia subito smentita
LONDRA - Nessun incendio nell'aeroporto di Luton, a nord di Londra: alcuni media su Twitter avevano riferito in... Leggi
Guasto all'alta tensione nella notte alla stazione FFS di Bellinzona - Nessun ferito, LE FOTO
BELLINZONA - Un guasto alla linea dell'alta tensione, lunedì verso le 23, alla stazione FFS di Bellinzona, ha... Leggi
Edizione del 27 gennaio 2015
Programma cinema
Dove
Questa sera
Massagno | L'altro schermo
Cabaret
Di Bob Fosse (USA, 1972). Introduzione a cura di Francesco Mismirigo. Ciclo "Alle origini del male"
Cinema Lux | 20.30
Ascona | L'altro schermo
Casse-tête chinois
Di Cedric Klapisch (2013). "Alliance Française".
Cinema Otello | 18.15
Luogo