Cultura e spettacoli La fattoria degli animali Tempo Libero Motori Cinema Eureka Gossip Film Festival Parliamone Fotogallery Piazza del Corriere Primo Piano Salute Info Aziende Commenti Dal giornale Sondaggi Web
votazioni 18 maggio 2014
Farmacie di turno Emergenze Pronto soccorso Ospedali Cliniche
Trasporti Infostrada Agenda Cinema Musei Gallerie arte
Offerte Concorsi Iniziative Album fotografico
Impiego Immobiliari Veicoli Generici Annunci Extra
Tariffe Acquista singola edizione Nuovo Modifica Sospensione Scrivici Pass.Dimenticata
Ticino | Cronaca -  19 apr 2012 17:38

Duecento anni per le Milizie bleniesi

A due secoli dalla battaglia della Beresina si punta alla candidatura UNESCO

BLENIO- Si festeggiano i 200 anni delle Milizie Bleniesi. Un anniversario che viene celebrato nel bicentenario della battaglia della Beresina alla quale parteciparono dei soldati bleniesi arruolati tra le fila dell’esercito di Napoleone, in uno dei momenti più drammatici della fallimentare campagna di Russia. Era il 1812 e al culmine della battaglia fecero voto ai loro patroni di sfilare ogni anno in loro onore se fossero tornati vivi. Dopo due secoli, la memoria di quegli eventi è ancora viva in valle di Blenio. Una realtà che ambisce a un traguardo di rilevanza mondiale: da qualche mese è in gestazione l'idea che le Milizie possano entrare a fare parte del patrimonio dell’UNESCO nell’ambito delle tradizioni viventi. La richiesta è in fase di esame. Il Consigliere di Stato Normann Gobbi durante la presentazione del calendario di festeggiamenti che si è tenuta quest'oggi a Bellinzona ha sottolineato la presenza di questa realtà e l’attaccamento alla terra.

19.04.2012 - 17:38
Red. Bellinzona | Aggiornamento: 19 apr 2012 19:19
     I particolari sul giornale | Edizione 20.04.2012 a pagina 19
Il sindacalista di Unia Sergio Aureli critica la proposta di Lorenzo Quadri
PORLEZZA - A un'assemblea dei frontalieri tenutasi mercoledì sera a Porlezza, il sindacalista di Unia Sergio Aureli... Leggi
Classe 1961, se ne sono perse le tracce dal suo domicilio a Sorengo il 25 ottobre
LUGANO - Alexander Kouprine, nato il 21 marzo 1961, di cittadinanza russa, è scompraso dalle 12 di sabato 25 ottobre dal... Leggi
La rassegna agroalimentare continuerà fino a domenica - GUARDA LE FOTO
MENDRISIO - La rassegna agroalimentare Saperi e Sapori, iniziata al Mercato coperto di Mendrisio, sta attirando... Leggi
Ai partiti non piace la riduzione del compenso a favore delle famiglie affidatarie
BELLINZONA - Non sono poche le misure inserite nel Preventivo 2015 che non piacciono e che stanno facendo discutere... Leggi
La Ferrovia Monte Generoso dovrà rinunciare anche alla prossima stagione a causa dei lavori in vetta
MONTE GENEROSO - La Ferrovia Monte Generoso, che ha già dovuto chiudere i battenti quest'anno a causa dell'inizio... Leggi
Edizione del 25 ottobre 2014
Programma cinema
Dove
Questa sera
Lugano | Musica classica
I Solisti della Svizzera italiana
Concerto diretto da Franco Cesarini. Solista: Giuliana Castellani, mezzosoprano.
Palazzo dei Congressi | 16.30
Lugano | Teatro
Un grembo, due nazioni, molte anime
Parole e musiche degli ebrei d’Italia, di e con Manuel Buda e Miriam Camerini. Organizza l'associazione “Amicizia ebraico cristiana".
Chiesa Evangelica | 16.30
Luogo