Cultura e spettacoli La fattoria degli animali Tempo Libero Motori Cinema Eureka Gossip Film Festival Parliamone Fotogallery Piazza del Corriere Primo Piano Salute Info Aziende Commenti Dal giornale Sondaggi Web
Elezioni cantonali 2015
Farmacie di turno Emergenze Pronto soccorso Ospedali Cliniche
Trasporti Infostrada Agenda Cinema Musei Gallerie arte
Offerte Concorsi Iniziative Album fotografico
Corriere Lavoro Annunci Extra
Tariffe Acquista singola edizione Nuovo abbonamento Modifica indirizzo Sospensione consegna Scrivici Registrati Pass.Dimenticata
Ticino | Cronaca -  19 apr 2012 17:38

Duecento anni per le Milizie bleniesi

A due secoli dalla battaglia della Beresina si punta alla candidatura UNESCO

BLENIO- Si festeggiano i 200 anni delle Milizie Bleniesi. Un anniversario che viene celebrato nel bicentenario della battaglia della Beresina alla quale parteciparono dei soldati bleniesi arruolati tra le fila dell’esercito di Napoleone, in uno dei momenti più drammatici della fallimentare campagna di Russia. Era il 1812 e al culmine della battaglia fecero voto ai loro patroni di sfilare ogni anno in loro onore se fossero tornati vivi. Dopo due secoli, la memoria di quegli eventi è ancora viva in valle di Blenio. Una realtà che ambisce a un traguardo di rilevanza mondiale: da qualche mese è in gestazione l'idea che le Milizie possano entrare a fare parte del patrimonio dell’UNESCO nell’ambito delle tradizioni viventi. La richiesta è in fase di esame. Il Consigliere di Stato Normann Gobbi durante la presentazione del calendario di festeggiamenti che si è tenuta quest'oggi a Bellinzona ha sottolineato la presenza di questa realtà e l’attaccamento alla terra.

19.04.2012 - 17:38
Red. Bellinzona | Aggiornamento: 19 apr 2012 19:19
     I particolari sul giornale | Edizione 20.04.2012 a pagina 19
Da segnalare il versamento al Cantone di 29,342 milioni, in linea con il credito erogato nel 2013
BELLINZONA - BancaStato ha presentato stamattina a Bellinzona i risultati finanziari dell'esercizio 2014. Utile... Leggi
Il corso non entrerà in classe alle Scuole medie - Bertoli: "Ma la porta rimane sempre aperta"
BELLINZONA - Nulla da fare, il corso di storia delle religioni a settembre non entrerà in classe alle Scuole medie.... Leggi
Caso Burgarella: nella commissione di concorso un membro indagato - Bando interno per sostituirla, poi quello per il futuro responsabile
LUGANO - Che il caso fosse intricato lo si era capito fin dall'inizio, ma di giorno in giorno, intorno alla nomina... Leggi
Dopo oltre un'ora di discussioni, poco dopo la mezzanotte, è stato raggiunto un accordo che prevede la revoca dei sei licenziamenti
STABIO - È durato tre ore lo sciopero messo in atto delle maestranze della Koscon Industrial di Stabio, società... Leggi
La facciata dell'ala nord subirà un restyling: il progetto è quasi pronto per la pubblicazione
MENDRISIO - La facciata dell'ala nord del Fox Town cambierà look, colore e forma. Il progetto definitivo per il... Leggi
Una notevole concentrazione di cemento nell'acqua è forse la causa della forte moria di pesci nel riale Scairolo
PAMBIO-NORANCO - Potrebbe essere partito da un cantiere edile sulla collina il grave inquinamento delle acque che... Leggi
Edizione del 27 marzo 2015
Programma cinema
Dove
Questa sera
Lugano | Teatro
Arsenico S.
Di Carlo Terron, con Fabio Doriali e Nadia Penzavalli. Regia di Fabio Doriali. "Home"
Teatro Foce | 20.45
Bellinzona | Jazz Rock Pop
Power Acoustic Duo
Rock-pop.
Caffè degli Artisti | 19.30
Luogo