logo

Chiuso il Parco Ciani e catene obbligatorie

Caos per la neve: la polizia rende obbligatorio l'uso dell'equipaggiamento invernale e invita la popolazione a prestare attenzione al forte pericolo di caduta di rami e piante - LE FOTO

 
05
marzo
2016
11:39
Red. Online

LUGANO - A causa delle forti nevicate la Polizia della città di Lugano ha deciso questo sabato mattina di chiudere il Parco Ciani e di rendere obbligatorio l'equipaggiamento invernale per chi volesse mettersi alla guida.
Il fotografo del CdT è riuscito a scattere alcune foto poco prima che l'entrata al Parco fosse chiusa.

La Polizia cittadina in un breve comunicato ha invitato la popolazione - "considerato il forte pericolo di caduta di rami e piante" - "a prestare particolare attenzione ed evitare di sostare nelle immediate vicinanze di alberi e a voler evitare di frequentare i parchi".

Inoltre viene reso "obbligatorio l'uso delle catene o veicoli 4x4 per circolare nella città di Lugano". Viene poi consigliato "di mettersi alla guida unicamente se è strettamente necessario".

La situazione in tutte le strade del canton Ticino risulta tutt'ora difficile e sono stati segnalati diversi disagi al traffico sin dalle prime ore del mattino (vedi Suggeriti).

 

Articoli suggeriti

Il Ticino coperto dalla neve

Gran parte del cantone si è svegliata questo sabato sotto una coltre bianca di diversi centimetri, anche in pianura - Parecchi disagi al traffico: tutti gli aggiornamenti

Edizione del 25 maggio 2016
Segui il CdT sui social
Mobile
L'abbonamento su misura per te
Scopri le offerte su misura per te
con la CdT Club Card
Top