L’alimentazione

Cani e gatti in salute
con diete adeguate

Cani e gatti in salute <br />con diete adeguate
Gli alimenti di origine vegetale rientrano meno nelle grazie del micio, ma sono fondamentali per la sua salute

Cani e gatti in salute
con diete adeguate

Gli alimenti di origine vegetale rientrano meno nelle grazie del micio, ma sono fondamentali per la sua salute

Per prenderci cura dei nostri cuccioli siamo disposti a spendere un budget sempre più cospicuo. L’alimentazione, del resto, è fondamentale per tutelare la salute degli animali domestici. Una dieta corretta li aiuta a crescere bene e sviluppare le difese immunitarie. Cani e gatti sono animali diversi ed è importante assecondare i loro bisogni alimentari specifici. Allo stesso tempo è necessario evitare di nutrirli semplicemente con i nostri avanzi, perché le loro esigenze sono cosa ben diversa.

Il cane è classificato come semi-carnivoro. Proprio per questo la sua dieta dovrà essere composta al 50% da proteine animali e per il resto da verdure e carboidrati, come sostiene uno studio dell’Università di Udine. Se si opta per le crocchette, dunque, vale la pena di controllare i valori nutrizionali sull’etichetta. È importante prediligere i prodotti che contengono carne e non “farina di carne”, un surrogato ottenuto attraverso processi di riciclaggio.

Il contenuto di cereali, spesso molto abbondante, dovrà in ogni caso essere inferiore a quello di selvaggina. Se si sceglie di nutrire il proprio cucciolo in casa vanno benissimo anche pesce, formaggi freschi e tuorli d’uovo, tutti ottimi contenitori di proteine. Guai, invece, a dare loro cibi ricchi di sale, zucchero o olio. Per il gatto, poi, ci troviamo di fronte ad un vero e proprio carnivoro. Anche in questo caso sono le proteine a farla da padrone. Carne di pollo, cavallo, manzo, maiale e pesce vanno benissimo, così come le frattaglie.

Gli alimenti di origine vegetale rientrano meno nelle grazie del micio, ma sono fondamentali per la sua salute. Con un po’ di fatica mangerà anche cereali, frutta e verdura: l’importante è che non diventino la portata principale. Il latte è molto gradito dai felini, ma se somministrato in abbondanza può causare problemi digestivi. Per chi sceglie gli alimenti pronti, invece, si presenta il classico dilemma: crocchette o scatolette? Sono entrambe buone soluzioni, ma va considerato che le prime non contengono acqua, e bisognerà dunque farli bere molto. Un occhio alle etichette è d’obbligo: carne, pesce e uova devono essere gli ingredienti più presenti.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Animali
  • 1