Le attività

Esercizi di Dog Fitness
con Fido come trainer

Esercizi di Dog Fitness <br />con Fido come trainer
Aiuta a bruciare calorie e a rimanere in forma mentre si gioca con il proprio cane: ecco la disciplina che spopola tra gli amanti degli animali

Esercizi di Dog Fitness
con Fido come trainer

Aiuta a bruciare calorie e a rimanere in forma mentre si gioca con il proprio cane: ecco la disciplina che spopola tra gli amanti degli animali

Non solo migliore amico dell’uomo e fedele compagno di vita, ma anche un valido personal trainer. Si chiama Dog Fitness la disciplina che sta spopolando tra gli amanti degli animali e vede Fido protagonista, prezioso alleato del nostro benessere. Se la scienza ha ormai dimostrato che chi possiede un quattro zampe è più stimolato a muoversi e camminare durante il giorno, l’ultima tendenza è coinvolgere il proprio cane anche negli esercizi di ginnastica e rafforzamento muscolare da fare dentro casa. Si tratta di un’ottima soluzione per trascorrere un po’ di tempo insieme, divertirsi e bruciare qualche caloria.

A seconda dell’intensità dell’attività, si possono consumare dalle 150 alle 200 calorie nel giro di mezz’ora. Per ottenere gli effetti sperati, è importante mantenere una certa regolarità e praticare Dog Fitness almeno due o tre volte a settimana. È fondamentale che lo sforzo sia commisurato alle caratteristiche fisiche e comportamentali del proprio cane e che le sessioni di sport tra le mura domestiche non sostituiscano le sacrosante passeggiate all’aria aperta.

Fatte le dovute premesse, ecco qualche idea da mettere subito in pratica. Se il peso lo permette, per rafforzare i muscoli delle gambe è possibile prendere in braccio Fido ed eseguire degli squat. Se si vuole tonificare l’addome si possono fare delle sessioni di 20 o 30 crunch: mentre si sollevano le spalle, si può lanciare una pallina, chiedendo al cane di riportarla indietro. Altri esercizi prevedono l’uso di accessori e giocattoli. Per i glutei e gli addominali, ci si può ad esempio stendere a pancia in su, posizionare un pallone tra le ginocchia e fare resistenza mentre Fido cerca di portarlo via. Nel frattempo si effettua un ponte con la schiena. Sempre da terra, in posizione di plank, si può lanciare una pallina e tenere gli addominali fino a quando Fido non la riporta (ma non vale tirare la palla troppo vicino).

Se gli spazi di casa lo consentono, è possibile nascondere stracci contenenti crocchette e cercarli insieme al proprio cane. Ogni volta che se ne trova uno, per «festeggiare» si possono fare delle sessioni di jumping jack o di skip alto sul posto. In alternativa, si può disegnare uno slalom di birilli o barattoli a terra conducendo una palla tra gli ostacoli. L’obiettivo è completare il percorso senza farsela rubare da Fido: un esercizio che, se il cane è sveglio, richiede una buona dose di resistenza.

Qualsiasi sia l’attività svolta, al termine dello sforzo è importante far recuperare le energie al proprio amico a quattro zampe, magari premiandolo per la preziosa assistenza fitness con qualche crocchetta e un un po’ di coccole.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Animali
  • 1
    La ricerca

    In fondo al mar...
    i pesci cantano

    Uno studio australiano dimostra che gli animali marini emettono suoni ritmici per comunicare mentre nuotano nelle profondità degli abissi

  • 2
    I consigli

    COVID-19 e gatti:
    gli esperti consigliano

    Anche se il rischio di contagio è molto basso, l’Ufficio federale della sicurezza alimentare e di veterinaria raccomanda il rispetto di specifiche norme igieniche

  • 3
    Il benessere

    Botti di Capodanno
    e animali domestici

    I festeggiamenti per l’arrivo del nuovo anno spesso generano un forte stress in particolare per i cani, ma non solo: ecco gli accorgimenti per aiutarli

  • 4
  • 5
  • 1