Salute

Pronto soccorso per ricci
Una soluzione preziosa

Pronto soccorso per ricci <br />Una soluzione preziosa
Esistono centri che si occupano del recupero di questi animali prima di reinserirli in natura: non si possono tenere in casa

Pronto soccorso per ricci
Una soluzione preziosa

Esistono centri che si occupano del recupero di questi animali prima di reinserirli in natura: non si possono tenere in casa

Negli ultimi mesi, accanto ai gattini e agli altri simpatici animali da compagnia, tra i protagonisti indiscussi del web sta emergendo un’altra specie: i ricci. Se fino a qualche anno fa li si poteva trovare soprattutto nelle zone verdi, ora questi esemplari sempre più spesso ci fanno compagnia anche nei centri cittadini. Purtroppo la convivenza con l’uomo non è facile per i ricci, che rischiano di ferirsi o, peggio ancora, di essere investiti. Nel caso in cui si trovi uno di questi simpatici animaletti in difficoltà bisogna tenere in considerazione un aspetto fondamentale: non si tratta di una specie domestica, ma selvatica. È quindi necessario rivolgersi a centri specializzati, presenti anche in Canton Ticino, che si occupano della cura di questi adorabili mammiferi.

Queste strutture, diventate sempre più importanti negli ultimi anni, sono i cosiddetti pronto soccorso per ricci. Va specificato come chi lavora all’interno di questi spazi non abbia l’obiettivo di rendere addomesticabili gli animali, bensì di curarli e farli ritornare in piena salute prima di reinserirli nel loro habitat naturale. Si tratta di un aspetto molto importante: nonostante in alcune aree del mondo i ricci vengano considerati come una specie in grado di convivere con gli uomini, tenerli in casa potrebbe avere conseguenze negative per il loro benessere. Non è dunque possibile addomesticarli e la detenzione all’interno di un pronto soccorso deve essere più breve possibile. Tenere con sé un riccio dopo averlo curato è nutrito è un gesto sconsiderato, anche se si ha a disposizione un giardino di grandi dimensioni. Liberarlo è invece sinonimo di amore e di attenzione per le esigenze dell’animale.

Dopo aver parlato dei pronto soccorso per ricci è opportuno andare un po’ alla scoperta di questi simpatici esemplari. Una delle loro particolarità è la voracità: in natura sono infatti onnivori e, nonostante la piccola taglia, particolarmente ghiotti. La loro dieta comprende, tra gli altri, coleotteri, lumache, piccoli rettili e uova. I ricci, però, non disdegnano nemmeno erba, ghiande, bacche e frutta fresca. Un’alimentazione completa e variegata, indispensabile per mantenerli in salute. In generale la loro vita è abbastanza lunga, in quanto possono raggiungere anche i 10 anni.

Infine, una curiosità riguardante la loro caratteristica più rilevante, gli aculei. Sulla schiena di questi animaletti ne crescono circa 6mila, che rappresentano un’efficace arma per respingere gli attacchi dei predatori.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Animali
  • 1