In gioco

Quatto zampe in casa:
come farli divertire

Quatto zampe in casa: <br />come farli divertire
Correre accarezzando con le zampe l’erba è lo sport preferito dei cani. Ma durante le settimane di riposo forzato ci si può divertire anche tra le mura domestiche

Quatto zampe in casa:
come farli divertire

Correre accarezzando con le zampe l’erba è lo sport preferito dei cani. Ma durante le settimane di riposo forzato ci si può divertire anche tra le mura domestiche

Quatto zampe in casa: <br />come farli divertire
La musicoterapia? Vale anche per i cani!

Quatto zampe in casa:
come farli divertire

La musicoterapia? Vale anche per i cani!

L’esercizio fisico, così come il gioco, sono una parte essenziale della vita del cane. Anche restando a casa, però, un po’ di attività fisica può essere d’aiuto per rendere l’animale domestico sempre attivo.

Sport e gioco sono due pratiche che sono in grado di garantire molti benefici, dal punto di vista fisico, emotivo e mentale. Aiutano, ad esempio, ad evitare lo stress; migliorano la salute di articolazioni e muscoli; sviluppano l’intelligenza; permettono una migliore agilità e flessibilità; e creano un legame ancor più stretto con i nostri amici.

Ecco allora una guida ai giochi che si possono fare a casa con il proprio cane. Il primo suggerimento è un grande classico: nascondino. Ma con una variante. Bisognerà nascondere alcuni piccoli pezzi di cibo (magari quelli di cui è ghiotto) in vari angoli della casa. L’animale, grazie al super olfatto di cui è dotato, capirà subito che ci sono delle prelibatezze e si attiverà per cercare il cibo, muovendosi e stimolando la mente.

Un altro gioco suggerito è la «cattura»: si tratta di inseguire l’animale come se fosse una piccola preda. Basta camminare verso di lui lentamente guardandolo negli occhi e, appena sembra distratto, provare a catturarlo: lui sarà di certo più lesto sfuggendo all’abbraccio. Ma questo gioco servirà per migliorare i riflessi e stimolarne l’attenzione.

Un altro gioco molto semplice da fare in casa prevede l’uso della corda. I cani lo adoreranno: basta mostrargliela, avvicinarla al muso e poi spostarla velocemente. Ogni tanto lui riuscirà ad afferrarla, poi la mollerà e così per diversi minuti. Fido farà un po’ di movimento e si divertirà creando un legame ancora più forte con il padrone.

C’è poi un gioco che, in realtà, è più un’attività di relax e di empatia uomo-animale. Si tratta della musicoterapia, ovvero l’effetto terapeutico della musica anche per cani. Per farlo basta trovare una superficie sulla quale l’animale si possa rilassare e stendere comodamente; il padrone dovrà restare al suo fianco e accarezzarlo. A questo punto basta ascoltare un po’ di musica rilassante o colonne pensate appositamente per i quattro zampe (su YouTube ci sono interi canali dedicati) che comprendano ululati o altri suoni di animali selvatici. Sono piccoli dettagli che possono stimolare e al tempo stesso rilassare il cervello di Fido. Dunque, niente paura: anche se bisogna trascorrere più tempo in casa, basta un po’ di sano sport e poi un po’ di relax in poltrona con della buona musica. Proprio come farebbero due vecchi amici.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Animali
  • 1