Image
Spagna

A processo i leader (non fuggiti) del separatismo catalano

Accusati di ribellione, sedizione, malversazione di fondi pubblici e disobbedienza rischiano fino a 25 anni di carcere

MADRID - Prende avvio oggi a Madrid, nella Seconda sala del Tribunale supremo, il processo a carico di 12 leader del separatismo catalano accusati dei reati di ribellione, sedizione, malversazione di fondi pubblici e disobbedienza. È il processo più rilevante che il sistema giudiziario spagnolo celebra da quando è stata ripristinata la democrazia.

I reati imputati ai 12 leader sono...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

  • 1
Ultime notizie: Approfondimenti
  • 1