Image
L’intervista

Aldi Suisse: «Puntiamo a 300 filiali entro i prossimi dieci anni»

Il direttore di Aldi Suisse Timo Schuster sulla strategia di crescita del gruppo, che passa anche dal Ticino

Dal suo ingresso sul mercato della grande distribuzione svizzera quattordici anni fa, nel 2005, Aldi Suisse continua a crescere. Da allora ha investito circa 1,5 miliardi di franchi nello sviluppo delle filiali (ad oggi 203, situate principalmente nelle zone decentrate) e nel personale. Il gruppo, il cui principale concorrente è Lidl, conta circa 3.300 collaboratori che - ci tiene...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

  • 1
Ultime notizie: Approfondimenti
  • 1
    Città

    Un caffè nel futuro dell’autogestione?

    Secondo la municipale di Lugano Zanini Barzaghi è ancora possibile trovare una forma di convivenza all’ex Macello - Più duro il vicesindaco Bertini: «No ai ricatti»

  • 2
    Allattamento

    Un legame atteso, non un ricatto

    Al via oggi la Settimana mondiale - La psicologa: «La relazione madre-figlio è messa alla prova dalla società contemporanea»

  • 3
  • 4
  • 5
    Verso le elezioni

    In Svizzera l’identità resta garantita

    Una riflessione sullo stato di salute della politica nazionale in vista delle federali e di fronte alle diverse alleanze - Il politologo Marc Bühlmann: «Sarebbe un problema per la democrazia se non ci fossero tante possibili coalizioni»

  • 1