Image
Il personaggio

Cele Daccò: I cent’anni di una illuminata mecenate

Taglia in questi giorni l’importante traguardo una delle personalità fondamentali nello sviluppo dell’istruzione e della cultura in Ticino - È grazie al suo sostegno finanziario che la Facoltà di Teologia di Lugano e l’USI sono diventate una realtà

Come sarebbe Lugano senza l’Università della Svizzera Italiana, lo si può solo immaginare: l’ex Ospedale civico lasciato vuoto; niente istituti né corsi accademici e diplomi di post-grado; un orizzonte culturale arido. Prospettiva triste, se raffrontata a quanto realizzato, invece, vent’anni fa. Eppure questo sembrava il destino allorché – benché approvato dal Gran Consiglio nel...

©CdT.ch - Riproduzione riservata

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

In questo articolo:

  • 1
Ultime notizie: Approfondimenti
  • 1