VEVEY - Calici di vino. Gente in costume. Colori. Profumi. Un’arena che può accogliere fino a ventimila spettatori, proprio dove la Fête des Vignerons diventa puro spettacolo. In realtà l’aria di festa inizia prima, lungo la strada che conduce a Vevey. Le verdi vigne ricoprono le colline. Sono dappertutto. Bramose dei pochi raggi di sole, fanno da perfetta cornice al lago Lemano....

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata
  • 1
Ultime notizie: Approfondimenti
  • 1