Ambiente

Fa sempre più caldo e il gallo abbassa la cresta

Fa sempre più caldo e il gallo abbassa la cresta
© Shutterstock

Fa sempre più caldo e il gallo abbassa la cresta

© Shutterstock

Gli animali stanno già mutando le loro caratteristiche morfologiche per adattarsi al riscaldamento climatico. È il segnale d’apprensione lanciato da Sara Ryding, ricercatrice PhD della Deakin University in Australia. Il cambiamento, che sta interessando alcune specie, non è da considerarsi propriamente un buon segno. Secondo quanto la scienziata ha dichiarato al Guardian «la mutazione non significa che gli animali stanno facendo fronte al cambiamento climatico e che va tutto bene. Sta semplicemente a significare che stanno evolvendo per riuscire a sopravvivere – ma non siamo sicuri di quali siano le altre conseguenze di questi cambiamenti per l’ecosistema, o che tutte le specie siano in grado di adattarsi e sopravvivere». Un monito che ci deve far riflettere. Lo studio («Shape-shifting: changing...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Approfondimenti
  • 1
    diritto all’immagine

    Occhio a postare le foto dei vostri figli sui social, da grandi potrebbero non gradire

    Scatta l’iniziativa per sensibilizzare i genitori sull’importanza di tutelare i minori e riflettere sulla loro reputazione online – Secondo uno studio il 45% dei giovani svizzeri ha subito violazioni della sfera privata da parte dei parenti – Martina Robbiani dell’Ufficio federale delle assicurazioni sociali: «Siate prudenti anche se applicate una emoticon sulla faccia di vostro figlio»

  • 2
  • 3
    L’intervista

    «Non possiamo più permetterci il bla bla bla di Greta»

    Serena Giacomin, presidente di Italian Climate Network, traccia un bilancio di Youth4Climate e pre-COP26 gettando uno sguardo altresì sull’appuntamento, decisivo, di Glasgow: «Solo la politica può invertire il trend ed evitare il fallimento, annunciato, dell’obiettivo minimo dell’Accordo di Parigi»

  • 4
    Pedofilia

    Il Papa sul caso francese: «Il momento della vergogna»

    Lo sdegno di Bergoglio dopo la pubblicazione dei dati relativi agli abusi su minori commessi dal clero - E anche in Svizzera la Chiesa vuole vederci chiaro: verrà avviata un’inchiesta sugli episodi registrati dal 1950 a oggi

  • 5
    Società

    Un cantone sempre più vecchio che desidera tornare giovane

    Il Ticino negli ultimi anni ha perso abitanti: al momento si tratta di un malessere demografico, ma a lungo andare potrebbe trasformarsi in un problema - Il professore di economia politica Vincenzo Galasso: «La mancanza di una vera specializzazione economica è penalizzante»

  • 1