Vent’anni fa, raccogliendo il meglio delle interviste apparse su determinati argomenti sul Corriere del Ticino, le Edizioni San Giorgio avevano pubblicato un saggio dal titolo «Dal mille al futuro» dedicato agli orizzonti che si aprivano all’umanità alle soglie del terzo millennio. Nel capitolo «L’universo in una scatola: è l’era del computer» appariva anche un’intervista, raccolta da Andrea Colandrea, al co-inventore del Web, il ricercatore belga Robert Cailliau (nella foto sotto). Ne riportiamo alcuni stralci significativi.

L’esplosione di Internet è avvenuta in modo massiccio in ambito commerciale, mentre sul web contoinuano a crescere in modo esponenziale soprattutto i siti pornografici.

«Continuo a pensare che l’utilizzo più proficuo del World Wide Web riguardi l’ambito interaziendale, piuttosto...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata
  • 1
Ultime notizie: Approfondimenti
  • 1