Il Salone dell’Automobile di Ginevra si tinge di verde e punta sulle tecnologie alternative e in particolare sull’elettrificazione dei motori? Benissimo. E noi allora proviamo a partire dal Ticino per recarci al Palexpo con un’auto dotata di motore elettrico. Non una qualsiasi, niente meno che il modello in grado di assicurarsi l’ambìto riconoscimento di auto europea (e anche svizzera) dell’anno 2019, la Jaguar I-Pace. Com’è andata? L’auto è un vero gioiello, dunque da questo punto di vista viaggio splendido e prestazioni eccellenti. Affermare che il rifornimento di energia elettrica lungo il percorso ci abbia messo addosso stress e tensione, risultando a tratti una vera odissea, è però una verità inconfutabile. Diario di un viaggio che dimostra quanto ci sia ancora da fare per rendere più...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

  • 1
Ultime notizie: Approfondimenti
  • 1