La novità

«L’autismo si batte sul nascere»

L’esperta Costanza Colombi spiega un nuovo modello di intervento sviluppato per i bambini dai 6 mesi

«L’autismo si batte sul nascere»
(foto CdT)

«L’autismo si batte sul nascere»

(foto CdT)

Sconquasso è la parola giusta per definire l’arrivo di un bimbo in una famiglia. Se poi si tratta di un piccolo «speciale», lo scompiglio è anche più grande (come le preoccupazioni). Stiamo pensando a quei bambini che presentano dei disturbi dello spettro autistico. Essi vivono in mondi tutti loro, distanti dagli altri. Luoghi silenziosi ed apparentemente inaccessibili. Troppo sensibili,...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

  • 1
Ultime notizie: Approfondimenti
  • 1