La novità

«L’autismo si batte sul nascere»

L’esperta Costanza Colombi spiega un nuovo modello di intervento sviluppato per i bambini dai 6 mesi

«L’autismo si batte sul nascere»
(foto CdT)

«L’autismo si batte sul nascere»

(foto CdT)

Sconquasso è la parola giusta per definire l’arrivo di un bimbo in una famiglia. Se poi si tratta di un piccolo «speciale», lo scompiglio è anche più grande (come le preoccupazioni). Stiamo pensando a quei bambini che presentano dei disturbi dello spettro autistico. Essi vivono in mondi tutti loro, distanti dagli altri. Luoghi silenziosi ed apparentemente inaccessibili. Troppo sensibili,...

©CdT.ch - Riproduzione riservata

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

In questo articolo:

Ultime notizie: Approfondimenti
  • 1