È tutto un paradosso. La Shoah lo è. E lo sono le vite che ne sono scaturite. Lo è il dolore che non se ne va, neppure quando nonostante tutto si mischia a timidi sorrisi, quando tra tanta morte fa capolino l’amore, mancato e poi ritrovato. Tatiana e Andra Bucci sono due sorelle, le sorelle Bucci.

Sono bambine sopravvissute a Auschwitz. Ne sono uscite, salvate, liberate. Non come fumo, da quei camini che curavano puntando il naso all’insù. All’epoca erano convinte che ne sarebbero uscite da lì. «Da lì escono gli ebrei. Da lì usciremo anche noi». Auschwitz era diventata la loro normalità. Sorelline, piccole anime, piccole meraviglie, che con meraviglia erano abituate a osservare il mondo. Non avevano che pochi anni. Tatiana ne aveva sei e Andra quattro, quando vennero arrestate, a Fiume, con...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata
  • 1
Ultime notizie: Approfondimenti
  • 1
    INTERVISTA ESCLUSIVA

    «Le FFS hanno a cuore il Ticino: lo spirito adesso è costruttivo»

    Dopo 13 anni e 3 mesi oggi è l’ultimo giorno di Andreas Meyer alla testa delle Ferrovie - Con il Corriere del Ticino il CEO dell’ex regia federale ha ripercorso le tappe fondamentali della sua gestione: «In futuro potrei fornire consulenza alle aziende in crisi a causa del coronavirus» - LA GALLERY

  • 2
  • 3
  • 4
    Coronavirus

    Tra confusione, pillole miracolose e false speranze

    Quali sono i farmaci su cui punta, davvero, la comunità scientifica per combattere il coronavirus? E perché si parla di «grandi scoperte» quando sono solo stati avviati dei test medici? Anche la politica e alcuni leader non stanno aiutando

  • 5
    Prospettive

    Che mondo troveremo dopo il coronavirus?

    Nonostante la piena emergenza che stiamo vivendo, proviamo a pensare a come si trasformerà la società una volta passata l’epidemia - Ne parliamo con l’esperto Spartaco Greppi

  • 1