Vedere il mare in Svizzera. Non è un discorso da visionari, è una questione di sensibilità, di voglia di perdersi in altri mondi, per altri mondi. È, in questo caso, anche e soprattutto una questione di sensibilità ambientale. È un amore utile. Marco Simeoni ama il mare, a esso sta dedicando parte della sua stessa vita, della sua stessa ricchezza. Abile imprenditore, il losannese, con origini ticinesi, a un certo punto ha deciso di vendere le sue aziende e di offrire a se stesso una seconda carriera quale difensore degli oceani. Ha creato la fondazione Race for Water, che si concentra sulla preservazione dell’acqua e, in particolare, proprio degli oceani. Preservazione rispetto all’inquinamento da plastiche. Ha preso il mare, insomma. Lo ha preso, sì, ma solo in prestito.

Le origini di Marco...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

  • 1
Ultime notizie: Approfondimenti
  • 1