Image
Dipendenze

La sigaretta elettronica che fa tremare gli USA è arrivata in Ticino

Si chiama Juul e con un look accattivante ha fatto breccia nel cuore di 3 milioni di teenager americani - A tu per tu con chi la fuma e con un medico specializzato in tabaccologia

È piccola e maneggevole come una chiavetta USB ma con il computer ha poco a che vedere: si chiama Juul ed è l’ultima moda nel mondo delle sigarette elettroniche. Arriva dagli Stati Uniti, dove è stato coniato addirittura un verbo ad hoc per descrivere l’attività di fumarla, il «juuling». Da martedì 4 dicembre è disponibile anche in Svizzera e in Ticino, presso i chioschi Valora,...

©CdT.ch - Riproduzione riservata

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

In questo articolo:

Ultime notizie: Approfondimenti
  • 1
    società

    I giovanissimi che infiammano le piazze

    Con il sociologo Sandro Cattacin, un’analisi degli attivisti adolescenti, da Greta Thunberg – protagonista recentemente anche del forum di Davos – ad altri simboli generazionali. Qual è il valore del loro messaggio e la loro azione rischia di essere strumentalizzata?

  • 2
    il reportage

    «È difficile combattere chi vuole morire»

    Il nostro inviato si è recato sul fronte orientale siriano dove le forze arabo-curde combattono le ultime sacche dell’ISIS – «La battaglia più difficile non è sul campo ma culturale: ora bisogna eliminare l’ideologia del Califfato»

  • 3
  • 4
  • 5
  • 1