Europa League

«Manca il grande nome? Arriverà dopo»

Il Lugano affronterà Dinamo Kiev, Copenhagen e Malmö – Angelo Renzetti sogna il colpaccio: «Potremmo andare avanti»

«Manca il grande nome? Arriverà dopo»
Il posto riservato al Lugano nella sala monegasca che ha ospitato il sorteggio dell’Europa League. (Foto Gabriele Putzu)

«Manca il grande nome? Arriverà dopo»

Il posto riservato al Lugano nella sala monegasca che ha ospitato il sorteggio dell’Europa League. (Foto Gabriele Putzu)

Nord-est. Eccole le coordinate del Lugano in Europa League. I bianconeri se la vedranno con Dinamo Kiev, Copenhagen e Malmö. Bene, ma non benissimo in termini di «appeal». Ma dal lato sportivo il gruppo B, decisamente più abbordabile di altri, potrebbe anche tramutarsi in una splendida avventura. Fatta di punti e quindi di incassi. Quelli che con ogni probabilità verranno meno dal...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Articoli suggeriti
Ultime notizie: Approfondimenti
  • 1
    Città

    Un caffè nel futuro dell’autogestione?

    Secondo la municipale di Lugano Zanini Barzaghi è ancora possibile trovare una forma di convivenza all’ex Macello - Più duro il vicesindaco Bertini: «No ai ricatti»

  • 2
    Allattamento

    Un legame atteso, non un ricatto

    Al via oggi la Settimana mondiale - La psicologa: «La relazione madre-figlio è messa alla prova dalla società contemporanea»

  • 3
  • 4
  • 5
    Verso le elezioni

    In Svizzera l’identità resta garantita

    Una riflessione sullo stato di salute della politica nazionale in vista delle federali e di fronte alle diverse alleanze - Il politologo Marc Bühlmann: «Sarebbe un problema per la democrazia se non ci fossero tante possibili coalizioni»

  • 1