Che fine ha fatto Paolo Meneguzzi? Se qualche anno fa il cantante ticinese era un assiduo frequentatore delle cronache e dei palcoscenici televisivi, da qualche stagione sembra infatti essersi eclissato. Eppure, nonostante un profilo decisamente defilato, la sua carriera non è mai stata intensa e frizzante come negli ultimi tempi, anche se in luoghi e con modalità diverse rispetto allo scintillante scorso decennio. E con un sacco di novità all’orizzonte che spaziano tra musica, dischi, teatro e addirittura cinema. Lo abbiamo incontrato per parlare di questa nuova ed interessante fase artistica...

Facciamo un po’ il punto sulla tua attività di cantante...«Cominciamo andando indietro di qualche anno. Al 2011 quando, una volta terminati i miei obblighi contrattuali con la Sony, ho deciso di fermarmi...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

  • 1
Ultime notizie: Approfondimenti
  • 1