Per la Svizzera italiana Campione d’Italia rappresenta un luogo di normale straordinarietà. Curioso ibrido giuridico-amministrativo-economico, il villaggio posto sulla riva orientale del Ceresio di fronte a Lugano, è infatti parte integrante del tessuto ticinese al quale è più legato che alla madrepatria. Ciononostante, fatta eccezione per la casa da gioco sulla quale ha costruito...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

  • 1
Ultime notizie: Approfondimenti
  • 1