Passato il terremoto degli Stati, per i partiti la corsa è tutt’altro che terminata. Anzi, da oggi parte ufficialmente la campagna in vista delle elezioni comunali del 5 aprile. Un appuntamento atteso soprattutto dai sindaci dei principali centri del cantone che, alla luce del risultato di domenica, guardano al rinnovo dei poteri comunali con più o meno tranquillità.

«Nuovo coraggio...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

  • 1
Ultime notizie: Approfondimenti
  • 1