Una cosa sicuramente non manca in questa campagna elettorale per le elezioni europee: le incognite. Capire oggi, sulla base dei sondaggi, quale direzione prenderà l’UE nei prossimi 5 anni è assai difficile. Tuttavia sappiamo che due Paesi in particolare, per motivi diversi, saranno «osservati speciali»: l’Italia con il suo «esperimento sovranista» e la Gran Bretagna alle prese con la «Brexit». A due settimane dal voto proviamo ad analizzare questi due «casi».

Se la politica contemporanea vive di emozioni, i sondaggi sono uno degli ingredienti più importanti perché queste non cessino mai di produrre i loro effetti. I sondaggi sono pane quotidiano soprattutto in Italia, dove l’evoluzione del Governo giallo-verde, nato nel giugno dello scorso anno da un’alleanza inedita fra Movimento Cinque Stelle...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata
  • 1
Ultime notizie: Approfondimenti
  • 1