Si apre oggi la Settimana mondiale dell’allattamento al seno. Si apre all’insegna del motto «Sostenete i genitori, facilitate l’allattamento!». Un motto che è un’esortazione non tanto alle madri, ad allattare, quanto all’ambiente attorno a loro nel sostenerle, nell’accompagnarle semmai. Un concetto importante, al di là dell’allattamento, in un’era in cui ci siamo accorti di un fenomeno come quello della violenza psicologica sulle nuove mamme, sintetizzato con il termine inglese di mom-shaming. Ne abbiamo parlato con Silvia Vegetti Finzi, nota psicologa e accademica italiana.

«Questa Settimana mondiale è importante perché conferma con evidenza il profondo legame esistente tra madre e figlio, un legame che la vita contemporanea mette alla prova. È importante che questo legame venga affermato,...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

  • 1
Ultime notizie: Approfondimenti
  • 1