Le vacanze di Pasqua di stanno avvicinando alla velocità della luce e anche quelle estive non sono poi così lontane. Almeno non per coloro a cui piace pianificare con un certo anticipo. La Confederazione evidentemente non vieta l’uscita dai propri confini, ma sconsiglia i viaggi a meno che non siano strettamente necessari e, dopo il rientro da determinati Paesi e Regioni considerati a rischio di contagio, impone una quarantena obbligatoria (elenco che viene aggiornato ogni due settimane, a questo link l’ultimo pubblicato). Allo stesso modo, però, proprio come fa la Svizzera, molti Stati limitano le entrate sul proprio territorio allo scopo di contenere il pericolo di infezione da coronavirus (vedi in fondo le liste complete). Ma cambierà qualcosa in vista delle vacanze? Dove si può andare?...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

  • 1
Ultime notizie: Approfondimenti
  • 1