Image
Il Sestante

Wakaliwood, e i film d’azione galvanizzano la bidonville

Uganda: in una baraccopoli di Kampala sorge la casa cinematografica più povera e fantasiosa del mondo - IL VIDEO

Siamo soliti pensare che nel cinema i film di maggior successo siano di matrice hollywoodiana. Tuttavia, da decenni, molti Paesi hanno conosciuto la nascita di una produzione cinematografica locale. Con l’arrivo di nuove tecnologie e il calo dei prezzi delle apparecchiature, è stato possibile anche in realtà con pochi mezzi. Se i set più famosi sono Bollywood, in India, o Nollywood,...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

  • 1
Ultime notizie: Approfondimenti
  • 1
    Living

    Per chi cerca casa, l’unione fa la forza

    Stanno tornando di moda le cooperative abitative - Monique Bosco von Allmen: «Vantano pigioni convenienti e facilitano i buoni rapporti tra vicini» - E intanto a Castione...

  • 2
  • 3
    VAR

    Sembra la NASA, invece è Volketswil

    Tutto pronto per il tanto atteso e discusso debutto della tecnologia di assistenza agli arbitri in Super League - Il responsabile della formazione Hellmut Krug: «Sarà necessaria un’applicazione il più possibile uniforme»

  • 4
  • 5
    Orologeria

    Per Swatch un consolidamento a livelli elevati

    Nel primo semestre fatturato in flessione del 4,4%, ma gioca l’effetto base - Kever: «Sul futuro rimaniamo positivi» - Pesenti: «Il settore si sta riprendendo, nel 2018 creati 3 mila posti»

  • 1