La salute

Benessere ai tempi
del COVID-19

Benessere ai tempi <br />del COVID-19
I piccoli gesti da compiere ogni giorno per migliorare la qualità di vita

Benessere ai tempi
del COVID-19

I piccoli gesti da compiere ogni giorno per migliorare la qualità di vita

Pensavamo di aver raggiunto un benessere elevato, pensavamo che la medicina avrebbe risolto ogni nostro problema a prescindere dal nostro stile di vita. Ed abbiamo sbagliato! Ma noi umani siamo fatti così, incuranti del pericolo fino a quando lo ritroviamo di fronte, la ripetitività degli eventi catastrofici testimonia questa incoscienza.

Mai come di questi tempi, siamo interessati al nostro benessere. A dire il vero siamo obbligati a farlo, sia per le regole imposte che per la nostra paura. Ci laviamo e disinfettiamo le mani diverse volte al giorno, usiamo la mascherina per camminare in strada, evitiamo di stare troppo vicini alle altre persone al supermercato. Sono misure corrette per proteggerci a breve termine dal virus e proteggere le persone più sensibili.

Ma cosa possiamo fare nel lungo termine per il nostro benessere e la nostra salute?

Partiamo da una semplice premessa: per la maggioranza dei colpiti da COVID-19 spesso la gravità è associata ad altre patologie. Una parte di queste purtroppo congenite, cioè indipendenti dal nostro comportamento, mentre l’altra parte è legata alle nostre scelte quotidiane.
Tra queste possiamo distinguere grossolanamente quattro grandi gruppi.
- Patologie cardiovascolari come ipertensione e ipercolesterolemia
- Patologie polmonari dovute a inquinamento e fumo.
- Patologie metaboliche come diabete o stati che portano al diabete
- Patologie immunitarie come tumori.

Sfruttiamo in positivo questo momento di attesa e utilizziamolo per rivedere certi comportamenti e cambiare alcune abitudini. Lo sanno bene le persone che soffrono di queste patologie in modo congenito, ma proprio seguendo la loro strategia di vita dobbiamo ricordarci di alcune semplici regole che, ahimè, conosciamo bene ma trascuriamo sempre.

Alimentazione
Lavora direttamente sui livelli di ipertensione e ipercolesterolemia (evitare i cibi grassi e salati e favorire un maggior consumo di verdure), sul diabete (diminuire zuccheri semplici e carboidrati raffinati) e sui tumori (diminuire il consumo di alcol).
Movimento
Stimola l’apparato cardiocircolatorio, quello respiratorio e ovviamente i muscoli. Se possibile smettere di fumare, obbligatorio invece diminuire il numero di sigarette. Aumentare l’attività fisica organizzata almeno tre volte a settimana, in ogni caso cercare di avere una vita attiva.
Stile di vita
Avere un ciclo di vita regolare, come il ciclo sonno-veglia, diminuisce l’ipertensione e migliora l’attività del sistema immunitario.

Rispettare queste semplici regole migliorerà il nostro benessere generale ed eviterà che il nostro organismo sia attaccato facilmente da qualunque tipo di virus o batterio, e che le eventuali cure mediche abbiano un’efficacia maggiore. Dolce alla fine, queste sono le stesse linee guida che medici, nutrizionisti ed esperti del movimento ci suggeriscono per perdere i chili di troppo. Due piccioni con una fava!

Una piccola nota per ricordarci che, passato il periodo del COVID-19, abbiamo tante altre battaglie da combattere per evitare decessi causati dal nostro comportamento:
- 9500 persone muoiono ogni anno a causa delle sigarette, con un danno economico di 4 miliardi
- 3000 persone muoiono ogni anno a causa dell’alcool, con un danno economico di 3 miliardi (maggiori info qui)
- 3000 persone muoiono ogni anno a causa dell’obesità con un, danno economico 8 miliardi

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Benessere
  • 1