La guida

Decalogo di benessere
per il nuovo anno

Decalogo di benessere <br />per il nuovo anno
Investire su sé stessi ripaga sempre: ecco i consigli per un 2021 all’insegna della salute

Decalogo di benessere
per il nuovo anno

Investire su sé stessi ripaga sempre: ecco i consigli per un 2021 all’insegna della salute

Per iniziare l’anno nuovo con la giusta energia bisogna focalizzare le proprie attenzioni sui buoni propositi, da mettere in pratica, non appena possibile grazie a nuove idee e un pizzico di forza di volontà. Ecco allora alcuni consigli, semplici ma sani, che ciascuno può seguire, magari personalizzandoli un po’ alla luce della propria indole.

In primo luogo è bene ricordarsi di ascoltare sempre i propri bisogni: imparare a sentire profondamente il proprio corpo e la propria mente aiuta infatti ad essere persone più consapevoli di sé e, di conseguenza, più capaci di chiedere ciò che davvero si desidera anche agli altri. Cosa che, oltretutto, rafforza l’autostima.
Accettando i propri difetti, imparando a puntare sui propri pregi e circondandosi di persone positive e propositive, inoltre, si può davvero fare dei passi avanti. L’energia che circonda chi sa sorridere e andare avanti con determinazione sui piccoli grandi progetti quotidiani, infatti, rallegra anche la cerchia dei propri cari.

Un altro segreto importante è vivere appieno il «bellessere». Tale concetto, coniato con un neologismo dal noto psicologo del lavoro italiano Enzo Spaltro, si fonda sull’idea che la bellezza sia innanzitutto la speranza di un benessere futuro. In base a ciò, si può considerare il destino come un «progetto esistenziale» in cui calarsi con fiducia, guardando al domani come vera cura per l’oggi.

E in questo contesto rientra anche il benessere vero e proprio, basato sulla giusta prevenzione sanitaria – senza diventare ipocondriaci, naturalmente! – sul mangiare sano – bando, però, alle ossessioni eccessive! – sul fare attività fisica costante – basta anche una semplice camminata veloce di 30 minuti ogni giorno, per esempio recandosi sul posto di lavoro – e sull’abbandonare il più possibile le cattive abitudini come il fumo e l’alcol in eccesso.

Infine, per la salvaguardia della propria psiche e per potersi sempre guardare allo specchio fieri di ciò che si è, è bene ricordarsi l’importanza di comportarsi eticamente anche sul posto di lavoro. Per mettere in atto ciò sono necessari un po’ di umiltà, un costante ascolto attivo e al contempo l’equo riconoscimento del proprio valore.

Tutte piccole cose che, sommate insieme, possono fare la differenza e rendere il nuovo anno semplicemente migliore.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Benessere
  • 1