Il poster

Dolori? Cinque esercizi
per scacciarli

Dolori? Cinque esercizi <br />per scacciarli
Un poster da scaricare e conservare con tutti i consigli per smettere di avere il mal di schiena. O almeno, di provarci...

Dolori? Cinque esercizi
per scacciarli

Un poster da scaricare e conservare con tutti i consigli per smettere di avere il mal di schiena. O almeno, di provarci...

Il punto a colpo d’occhio sui problemi alla schiena. Da che cosa possono derivare? Quali sono le zone che possono essere colpite dal dolore? Ma non solo: nel poster, scaricabile anche sul proprio smartphone, anche cinque esercizi da fare quotidianamente per dirgli addio.

Mal di schiena e sport: ecco come comportarsi

Rivolgersi ad un esperto è sempre la scelta giusta, ma alcune attività allenano meglio di altre la colonna vertebrale

Il mal di schiena è un problema molto diffuso, sia tra gli sportivi che tra chi conduce una vita sedentaria. Capita, dunque, di chiedersi quale legame ci sia effettivamente tra fitness e dolore alla colonna, ma anche se sia possibile fare sport con questi disturbi. Va detto, innanzitutto, che le cause di tali dolori, stando a numerosi studi clinici, sono per la maggior parte di origine idiopatica.

Questo significa che il disturbo deriva da una serie di fattori molto variabili, come età, cattiva postura, debolezza muscolare e obesità. Altre volte, tuttavia, vi sono origini specifiche molto serie, come ad esempio patologie legate alla colonna vertebrale. Proprio per questo motivo è sempre consigliabile consultare il proprio medico in caso di mal di schiena, prima di decidere come comportarsi. Detto questo, vi sono alcuni sport che aiutano ad allenare i muscoli della schiena, rendendoli più resistenti. È questo il caso dello yoga e del pilates, che migliorano la postura, rendendo la colonna vertebrale più stabile.

La camminata, allo stesso modo, può essere svolta anche in caso di dolore lieve, ascoltando il proprio corpo e fermandosi in caso di criticità. Scegliere delle buone scarpe da ginnastica, in questo caso, può essere decisivo. Generalmente anche il nuoto non crea grossi danni, perché non carica la schiena con alcun peso. In caso di dolore, si sconsigliano invece sport che implicano un carico della colonna vertebrale, come i pesi, o altri che implicano movimenti o posizioni a rischio, come la corsa o il ciclismo. In ogni caso niente può sostituire una buona rieducazione mirata della schiena.

Una volta effettuata questa sarà possibile cimentarsi nell’attività che più si ama, spaziando dagli sport di movimento, come calcio e basket, alle attività più legate all’intensità dei gesti atletici, come la palestra.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Benessere
  • 1