Allenamento

Economico ed efficace
I benefici del total body

Economico ed efficace <br />I benefici del total body
Si può essere in forma anche restando in casa. Basta effettuare esercizi mirati, alternando pratiche aerobiche, tonificazione e stretching

Economico ed efficace
I benefici del total body

Si può essere in forma anche restando in casa. Basta effettuare esercizi mirati, alternando pratiche aerobiche, tonificazione e stretching

Stare a casa e mantenersi in forma è possibile. In questo periodo, in cui è preferibile rifugiarsi tra le mura domestiche, ci si può affidare all’allenamento total body. Si tratta di esercizi che coinvolgono, come suggerisce il loro nome, tutto il corpo. I vantaggi sono numerosi, dal potenziamento della muscolatura al miglioramento della funzionalità dell’apparato cardiocircolatorio. Un vero toccasana, che consente anche a chi non pratica abitualmente attività fisica di essere in salute.

Uno dei pregi del total body consiste nel non dover necessariamente utilizzare gli attrezzi per il fitness. Se si hanno in casa una cyclette o un tapis roulant si può approfittarne per inserirli nella sessione ma, in caso contrario, niente paura. Per l’allenamento bastano infatti volontà e determinazione.

Il consiglio è di dedicare alla pratica 60 minuti, almeno tre volte a settimana. Di questi, 10 minuti dovrebbero essere dedicati al riscaldamento: saltelli e camminata sul posto, per esempio, sono essenziali per preparare al meglio il fisico. Alla fase successiva andrebbero riservati circa 40 minuti, durante i quali alternare esercizi di carattere aerobico – fondamentali per il cuore e la circolazione in generale – e altri meno impegnativi, pensati per la tonificazione di gambe e addominali, ma non solo. Dedicandosi ai primi si hanno molte alternative a disposizione: dagli squat ai piegamenti sulle braccia, senza dimenticare gli affondi. Questa parte dell’allenamento è la più impegnativa, ma proprio per questo è decisiva se si vogliono raggiungere risultati soddisfacenti. Si passa poi agli esercizi finalizzati a migliorare il tono muscolare: se si hanno a disposizione pesi ben venga ma in alternativa, per potenziare le spalle, si possono usare anche libri o altri carichi «improvvisati».

A questo punto le fasi più intense sono concluse, ma una sessione di total body efficace non può prescindere dallo stretching, a cui dedicare i 10 minuti conclusivi. Questa pratica è necessaria per evitare che si accumuli l’acido lattico e che la muscolatura possa subire piccoli ma fastidiosi danni.

È fondamentale concentrarsi soprattutto sulle gambe, la parte del corpo più sollecitata durante gli allenamenti, partendo dai quadricipiti per arrivare all’interno coscia.

Il total body rappresenta un’alternativa economica e molto efficace agli allenamenti in palestra o all’aria aperta. Tra i suoi vantaggi c’è inoltre quello di poter essere praticato a qualsiasi età, con benefici tangibili anche per gli over 65.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Benessere
  • 1