Rimedi

Mani pulite ma secche?
Ecco le soluzioni ideali

Mani pulite ma secche? <br />Ecco le soluzioni ideali
Contro il Covid-19 il lavaggio è essenziale, ma può seccare la pelle. Creme emollienti e idratanti danno alla cute un aspetto sano ed elastico

Mani pulite ma secche?
Ecco le soluzioni ideali

Contro il Covid-19 il lavaggio è essenziale, ma può seccare la pelle. Creme emollienti e idratanti danno alla cute un aspetto sano ed elastico

Lavarsi con frequenza le mani è un comportamento essenziale per diminuire il rischio di contagio da Covid-19. Nel caso in cui il coronavirus sia presente sulla pelle, una curata pulizia con acqua e sapone è in grado di abbatterne la carica virale. Questa buona abitudine ha però una controindicazione: quella di seccare molto la cute, soprattutto se l’epidermide è delicata. Le conseguenze possono essere molto fastidiose: arrossamenti, piccoli tagli e persino debole sanguinamento, che rischiano di compromettere le normali attività quotidiane.

Risolvere questo problema, per fortuna, è facile. Basta infatti mantenere correttamente idratate le mani, scegliendo prodotti specifici da applicare più volte al giorno. Non bisogna infatti lesinare su creme e soluzioni emollienti, in quanto si tratta di veri e propri toccasana per la pelle. Particolare attenzione deve essere rivolta, innanzitutto, alla scelta del sapone da usare per il lavaggio: è consigliabile evitare prodotti troppo profumati – spesso un po’ aggressivi -, preferendo invece quelli più delicati e a ph neutro.

Per avere mani più morbide è poi indispensabile dotarsi di creme emollienti, che hanno il potere di dare sollievo all’epidermide, diminuendo anche la sensazione di fastidio legata all’irritazione. I prodotti da giorno, che vengono generalmente applicati più volte, non dovrebbero avere una composizione troppo grassa, per evitare di sporcarsi. Discorso diverso per le creme da notte: potendo agire sulle mani per qualche ora, è preferibile scegliere soluzioni oleose e nutrienti, in grado di ristabilire la giusta elasticità della cute.

Anche se spesso i due prodotti si confondono, va fatta una distinzione tra creme emollienti e creme idratanti. Queste ultime, in particolare, sono ideali per le mani molto secche, sulle quali è presente una scarsa quantità di sebo naturale e di acqua. In commercio si possono trovare tantissime proposte valide, ma in generale è preferibile acquistare prodotti a base di glicerina e di acido ialuronico, che hanno il potere di rendere brillante e morbida l’epidermide anche quando vengono effettuati lavaggi frequenti. Quando le mani sono rovinate da molti piccoli, ma dolorosi tagli – le cosiddette ragadi – una delle soluzioni migliori consiste nell’affidarsi a creme arricchite con iperico o calendula, sostanze naturali dal potere rigenerativo.

C’è infine un’ulteriore opzione, ideale per chi vuole donare alle proprie mani un aspetto giovanile e tonico: le creme antietà, che generalmente proteggono anche le unghie.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Benessere
  • 1