Cura del viso

Maschere fatte in casa
per una pelle splendente

Maschere fatte in casa <br />per una pelle splendente
È primavera anche per la cura del viso: alcuni consigli per prendersene cura in modo «casalingo»!

Maschere fatte in casa
per una pelle splendente

È primavera anche per la cura del viso: alcuni consigli per prendersene cura in modo «casalingo»!

Vi ricordate? Prima dell’emergenza sanitaria celo dicevamo spesso, mentre ci dividevamo tra il lavoro e gli impegni di famiglia: “Quanto darei per avere un po’ di tempo da dedicare alla cura del mio corpo!” Ecco allora che questi giorni di reclusione volontaria in casa cadono a fagiolo per le coccole fai –da -te, sperimentando ad esempio maschere a base di prodotti naturali. In primavera anche la pelle ha bisogno di rifiorire e di tornare a sprigionare luminosità, perciò occorre fornirle il giusto nutrimento.

Per prima cosa occorre pulire il viso liberando i pori dalle impurità. Soltanto così ridaremo splendore alla nostra pelle.

Aprire i pori

Fate bollire due litri d’acqua. Aggiungeteci due cucchiaini di bicarbonato. Posate il pentolino su una superficie comoda ed esponete il viso al vapore coprendo la testa con un asciugamano (fate attenzione di non scottarvi con il calore del vapore!) .Con questo semplice gesto i pori si aprono e si avvia la depurazione della pelle.

Scrub del viso

Lo scrub del viso è molto importante perchè rimuove le cellule morte e le impurità superficiali. Attenzione però: come suggerisce bene Portalebenessere.com, la piattaforma italiana dedicata alla bellezza fai da te, non è consigliabile adoperare lo scrub sulla pelle acneica, infiammata o lesionata. Per le pelli delicate va bene il bicarbonato amalgamato con poca acqua e miele. Per le pelli normali vanno bene zucchero, miele e succo di limone. Detergete bene facendo movimenti circolari e poi risciaquate.

Le maschere fai da te: pelle secca

La ricetta per togliere tutte le impurità è semplice: occorre un cucchiaio di miele unito a due cucchiaini di cannella. Applicate la maschera su tutto il viso facendo attenzione ai contorni dell’ovale e lasciatela in posa 10 minuti. Sciacquate con acqua tiepida.

Le maschere fai da te: pelle grassa

Schiacciare bene una banana. Aggiungere un cucchiaio di miele con qualche goccia di succo di arancia o limone. Applicare la maschera sul viso e lasciarla per circa 15 minuti prima di risciacquare con un panno morbido (freddo o caldo).

Le maschere fai da te anti - occhiaie

Il suggerimento arriva da Vogue italia ( Vogue.it): mischiare un cucchiaio di argilla rosa, tre cucchiai d’acqua e un cucchiaio di olio di cocco o di mandorle. Con un pennello da trucco, cospargete l'impasto su tutta la zona delle occhiaie e lasciatela in posa per 15 minuti. Poi sciacquate con acqua tiepida, aiutandovi con un panno in cotone. Infine, applicate una crema idratante.

Attente al primo sole!

In primavera bisogna fare particolarmente attenzione al sole. Perciò è meglio sostituire la classica crema da giorno, con una crema protattiva adatta.

Buone coccole a voi!

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Benessere
  • 1